Home Prodotti Mobile Samsung Galaxy Unpacked 2020, arriva il Note 20

Samsung Galaxy Unpacked 2020, arriva il Note 20

Samsung Electronics ha organizzato il suo primo evento virtuale Galaxy Unpacked in diretta streaming dalla Corea per presentare una nuova gamma di dispositivi avanzati.

Durante l’evento sono stati presentati cinque dispositivi, che si integrano per consentire agli utenti di muoversi in un mondo in rapida evoluzione: Galaxy Note20 e Galaxy Note20 Ultra 5G; Tab S7 e S7+, tablet per la produttività e la creatività; Galaxy Watch3, uno smartwatch premium con funzioni avanzate per la salute; Galaxy Buds Live, auricolari ergonomici con una qualità audio ai vertici, e Galaxy Z Fold2 5G, smartphone con display flessibile di nuova generazione con caratteristiche migliorate rispetto alla generazione precedente.

La serie Galaxy Note20 dispone del processore più veloce tra tutti i dispositivi Galaxy. Sia Galaxy Note20 che Galaxy Note20 Ultra 5G introducono una nuova colorazione Mystic. Per la prima volta nella serie Note, Galaxy Note20 Ultra 5G offre un display Dynamic AMOLED 2X e una frequenza di aggiornamento a 120 Hz che si adatta automaticamente in base al contenuto visualizzato, producendo immagini fluide sullo schermo e limitando consumi eccessivi. Inoltre la serie Galaxy Note20 è dotata di batteria intelligente di lunga durata e di Ricarica Ultra-Rapida, che permette di ottenere più del 50% di carica in soli 30 minuti. La sezione fotocamera integra un sensore a 108 Mpixel e zoom ottico 5X (nella versione Ultra), il che ne fa un device sempre più multimediale; ricordiamo inoltre la partnership con Microsoft sul lato dell’intrattenimento: a partire dal 15 settembre, sarà possibile giocare con oltre 100 giochi Xbox dallo smartphone o dal tablet, direttamente dal cloud (beta) con Xbox Game Pass Ultimate. Evidente il cambio netto di strategia da parte di Samsung per la famiglia Note: non più solo orientata al business, ma bensì device adatti ad ogni utilizzo. Un indirizzo figlio dei tempi, di una nuova normalità in cui smart working e vita privata si fondono sempre più. Innovazioni tecnologiche che vanno in una direzione solo in parte dettata dalla emergenza sanitaria: si tratta infatti di tendenze già in atto, e accelerate dai lockdown di inizio anno.

La connettività 5G è presente su entrambe le reti, Sub-6 e mmWave. I dispositivi della serie Galaxy Note20 forniscono anche reti Wi-Fi 6, con una latenza ottimizzata per servizi di streaming.

La funzionalità Nearby Share renderà la condivisione semplice su Galaxy Note20 Ultra 5G. Basta puntare Galaxy Note20 Ultra 5G verso un altro dispositivo Galaxy abilitato per UWB, Nearby Share elencherà automaticamente le persone di fronte nella parte superiore del pannello di condivisione. La funzionalità UWB aiuterà in futuro anche a trovare le cose in modo più accurato grazie alla tecnologia AR e ad aprire la porta di casa come una chiave digitale.
E’ possibile integrare le funzionalità di Galaxy Note20, abbinandole agli altri nuovi dispositivi della gamma Samsung Galaxy: Galaxy Tab S7 e Tab S7+, Galaxy Watch3 e Galaxy Buds Live.

Galaxy Note 20

I tablet Galaxy Tab S7 e Tab S7+ sono due tablet che combinano la capacità di un PC, la flessibilità di un tablet e la connettività di uno smartphone.
Galaxy Tab S7 e S7+ permettono di realizzare videoconferenze senza soluzione di continuità, download e streaming. La produttività di Galaxy Tab S7 e S7+ si avvicina a quella di un computer tradizionale, grazie a Samsung DeX, un processore octa-core, una migliore esperienza di utilizzo della tastiera (venduta separatamente come Book Cover Keyboard) e una S Pen migliorata con funzionalità simili a quelle della serie Galaxy Note20; tutto ciò permette di ottenere di più in meno tempo.
Anche i Galaxy Tab puntano ad offrire un migliore intrattenimento e sono dotati di un display con un refresh rate di 120 Hz, in modo da poter sfruttare i vantaggi del gioco basato sul cloud e dello streaming ad alta definizione che il 5G abilita. Inoltre, Galaxy Tab S7+ offre un display Super AMOLED da 12,4″.

In assenza di reti WiFi è possibile utilizzare l’Hotspot automatico per collegare altri dispositivi Galaxy al tablet 5G. Si può usare Galaxy Tab S7 e S7+ per estendere il proprio PC Samsung con un secondo schermo, in modo da poter scegliere tra la duplicazione e l’estensione del display.

GALAXY TAB S7

 

Ricordiamo infine il Galaxy Z Fold2 5G, lanciato dopo aver lanciato due dispositivi foldable e aver ascoltato il feedback degli utenti sugli aggiornamenti più richiesti e sulle nuove funzionalità.
Galaxy Z Fold2 5G combina la portabilità e la flessibilità di uno smartphone con la potenza e le dimensioni di un tablet per una produttività avanzata. Il nuovo prodotto di Samsung è dotato di due display Infinity-O edge-to-edge, quasi senza cornice. Lo schermo sulla cover è da 6,2 pollici, mentre il display principale è da 7,6 pollici; entrambi sono più grandi di quelli di Galaxy Fold.
Venendo alle note dolenti, device premium si accompagnano a prezzi premium.
Galaxy Note20 sarà in vendita nella versione 4G ad un prezzo consigliato di €979 e nella versione 5G ad un prezzo consigliato di €1.079. Galaxy Note20 Ultra 5G con 256GB di memoria interna sarà disponibile ad un prezzo consigliato di €1.329, e in esclusiva solo sullo Shop online Samsung.com nella versione con 512GB di memoria interna ad un prezzo consigliato da €1.429.
Galaxy Tab S7 sarà disponibile nella versione WIFI ad un prezzo consigliato di €749 e nella versione 4G ad un prezzo consigliato di €849. Galaxy Tab S7+ sarà disponibile nella versione WIFI ad un prezzo consigliato di €949 e nella versione 5G ad un prezzo consigliato di €1.149.

Samsung non ha ancora comunicato i prezzi del Galaxy Z Fold2 5G, ma siamo già certi fin d’ora che non saranno esattamente per tutte le tasche.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php