Samsung Flip 2019

Nelle aziende, le esigenze di ambienti di meeting e di lavoro collaborativo intelligenti sono in costante aumento, sottolinea l’azienda sudcoreana, ed è in questo contesto che viene lanciato Samsung Flip 2019.

L’azienda ha sintetizzato le caratteristiche principali del Samsung Flip 2019 in tre parole chiave: penna, praticità e design.

Il pubblico del recente InfoComm 2019 ha avuto la possibilità di provare il prodotto e di sperimentare di persona quelli che secondo Samsung sono i suoi punti di forza per quel che riguarda il primo punto, la penna digitale: la velocità del riconoscimento, la trama del pennello e la sensazione realistica dell’utilizzo di questa lavagna digitale.

Disegni e appunti

Innanzitutto, Samsung Flip 2019 incorpora una tecnologia di riconoscimento della scrittura in cui si concentra uno degli elementi chiave di miglioramento della nuova versione. Il prodotto fornisce una penna passiva priva di componenti elettronici al suo interno. Gli utenti possono decidere di scrivere sul display con la penna fornita con il Samsung Flip, ma questa può essere sostituita con altri oggetti quali una penna, una matita o anche piccoli bastoncini. Il Samsung Flip 2019 offre una capacità maggiore nel riconoscere lo spessore degli oggetti di scrittura e nel riflettere tale spessore sul display.

Samsung Flip 2019Il Samsung Flip 2019 offre miglioramenti anche nella velocità di riconoscimento della scrittura, rispetto alla generazione precedente, e non presenta alcun ritardo, risultando tra i più veloci del settore. È anche in grado di offrire una sensazione vicina all’analogico in un ambiente digitale, tramite la flip pen: ad esempio, spiega l’azienda, la flip pen in legno offre la sensazione come se si usasse una matita.

Il prodotto è pensato come strumento di collaboration; per supportare il processo di elaborazione di nuove idee nelle riunioni, la capacità della ”modalità penna” di riconoscere lo spessore di un oggetto offre quattro diverse opzioni: penna sottile, evidenziatore e due tipi di gomme, finger eraser e palm eraser. Anche in questo caso, gli utenti avranno la sensazione di operare in una sala riunioni analogica e di utilizzare un marker, un evidenziatore e una gomma reali.

Inoltre, la nuova modalità pennello del Samsung Flip 2019 introduce un altro concetto innovativo. Mette in evidenza più dettagli, consentendo il riconoscimento del tocco sul display a 1.024 livelli. Grazie a questa caratteristica, è in grado di riconoscere anche il tocco più delicato di un pennello.

Quando l’utente disegna sul display Samsung Flip 2019 con la modalità Pennello, lo schermo riconosce lo spessore del pennello utilizzato. I tratti vengono espressi in modo fedele sul display, proprio come in un dipinto analogico. Gli utenti possono sperimentare due tipi di texture di pittura: pittura a olio e pittura ad acqua.

Ad esempio, quando si disegna una linea blu in modalità pittura a olio, e poi si disegna una linea gialla sopra di essa, i due colori verranno mescolati dove si sovrappongono. Come se si stesse usando pittura vera che non si è ancora asciugata, i due colori si mescoleranno in un colore verde, proprio come in un dipinto a olio su una tela. E se si fa clic sull'opzione di asciugatura della vernice e si disegna una nuova linea, le linee precedenti si asciugano e impediscono la miscelazione di nuovi colori.

Praticità d’uso

Samsung Flip 2019 si focalizza anche sulla praticità d’uso, che è una delle priorità del nuovo prodotto. Samsung ha progettato questa nuova generazione in modo da rendere quanto più semplice possibile l'intero processo di creazione di una presentazione, scrivere contenuti sulla lavagna bianca, scattare immagini dei risultati finali della riunione e condividerli. Inoltre, Samsung Flip 2019 aggiunge anche varie nuove funzioni per migliorare la user experience.

Samsung Flip 2019La funzione Note Layer consente di prendere liberamente appunti su documenti o immagini mostrati sul display. L'utilizzo delle funzioni Selection Tool e Merge to Roll semplifica inoltre notevolmente la modifica delle immagini.

Se si fa clic sulla parte superiore del display, vengono attivate le icone delle funzioni per il trasferimento dei dati da un dispositivo mobile, Pc o USB a Flip e per l'invio del lavoro completato da Flip verso e-mail, stampante, USB o unità di rete. Ciò consente alle persone che utilizzano il prodotto di spostare i dati con grande facilità.

Samsung Flip 2019Inoltre, utilizzando la funzione To-Mobile è possibile controllare il lavoro completato direttamente sul dispositivo mobile, senza dover inviare i dati tramite e-mail o altri metodi.

La funzione di condivisione dello schermo è anch’essa molto utile. Il Samsung Flip 2019 può essere collegato a un display più grande tramite la funzione di screen sharing, quando è necessario far vedere i contenuti a un vasto pubblico, come ad esempio in una conferenza. È possibile utilizzare una connessione wireless o sfruttare il connettore sulla parte frontale per collegare i due schermi mediante un cavo HDMI.

Samsung Flip, spiega l’azienda, era stato originariamente indirizzato agli studi di progettazione architettonica e alle società di design in cui sono frequenti le riunioni su piccola scala per le nuove idee. Dopo il lancio della prima versione, Samsung ha ricevuto richieste per utilizzare il prodotto in aree diverse: il target della versione 2019 del Samsung Flip è stato quindi ampliato per comprendere sale conferenze, aule per seminari, anche ad esempio in scuole e hotel, e in genere meeting su scala più ampia.

Samsung Flip 2019Samsung Flip dispone anche della funzione Remote PC, che serve per venire incontro alla recente tendenza degli uffici moderni di lavorare su computer desktop remoti. Gli utenti possono accedere ai propri computer desktop o portatili da Flip per visualizzare o modificare i dati, che possono essere utilizzati senza problemi in una sala riunioni.

Inoltre, è possibile caricare i documenti dallo spazio cloud personale utilizzando Microsoft OneDrive, Office 365 e un browser web, che verranno forniti in Flip a partire da settembre.

Il design di Samsung Flip 2019

Il terzo ambito di miglioramento, come dicevamo, e uno dei punti salienti del Samsung Flip 2019, è il suo design. Simile al modello precedente, il Samsung Flip 2019 presenta colori chiari, in particolare un grigio chiaro, per poter essere ben armonizzato non solo negli uffici e nelle sale riunioni, ma anche negli spazi per meeting più trendy.

Samsung Flip 2019Il design wall-mounted di Flip consente al display di essere completamente fissato alla parete, conferendogli un aspetto elegante e pulito. Oltre al supporto a parete sul retro del display, il prodotto viene installato con staffe magnetiche su tutti e quattro gli angoli sul retro, per evitare spostamenti e fornire stabilità.

Samsung Flip 2019Il Samsung Flip 2019 è dunque pronto per gli uffici smart e gli ambienti di lavoro moderni, in cui gli utenti hanno la possibilità di catturare rapidamente le idee, condividerle con altre persone e salvarle in modo fluido e senza alcuna difficoltà.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome