Samsung e Nokia collaborano

Le società hanno stretto accordi separati che permetteranno al vendor sudcoreano di installare sui propri smartphone il software di casa Nokia, mentre quest’ultima acquisterà da Samsung 15 milioni di Lcd Cstn per i propri cellulari

30 agosto 2002 Tira aria di partnership
fra Nokia e Samsung. Pur senza svelare i dettagli finanziari dell'accordo, le
due società hanno fatto sapere che il produttore Sud coreano acquisterà dal
vendor finlandese il software per i propri smartphone di nuova generazione. A
ben guardare, si tratta del terzo colpo di fila messo a segno da Nokia nelle
vesti di sviluppatore di software ai danni di Microsoft, anch'essa interessata
al mercato degli applicativi per telefonia cellulare. Già all'inizio di
quest'anno, infatti, il vendor finlandese ha siglato un accordo simile con la
giapponese Matsushita e la tedesca Siemens.
Ma la partnership in ballo fra
Nokia e Samsung non si ferma qui. Nel corso del prossimo anno il vendor Sud
coreano fornirà a Nokia qualcosa come 15 milioni di Lcd Cstn per un valore di
230 milioni di dollari. Stando alle previsioni del vendor numero uno nella
classifica mondiale dei produttori di telefoni cellulari, su 180 milioni di
dispositivi che Nokia conta di vendere nel corso del 2003, 55 milioni saranno
dotati dei display in questione. Nel prossimi due anni, inoltre, le aspettative
connesse al mercato dei nuovi display a cristalli liquidi Cstn parlano di una
crescita del 150%. Una fetta di business che Samsung non sembra intenzionata a
lasciarsi sfuggire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here