Sagem tira le somme del 1° semestre 2001

Il produttore francese attende fiducioso la ripresa del mercato della telefonia mobile prevista per il 2002. E intanto sviluppa nuove attività e stringe nuove pertnership

Com'era facile prevedere, i risultati finanziari di Sagem legati al primo semestre di quest'anno hanno risentito della crisi che ha colpito anche il mercato della telefonia mobile. 

Nei primi sei mesi del 2001 le vendite del produttore francese sono infatti diminuite del 21%
rispetto agl'oltre 2 miliardi di euro registrati nella prima metà del
2000.

Escludendo però i risultati relativi alla Divisione Telefonia
Cellulare, le vendite Sagem sono aumentate del 10%, passando da poco meno di un
miliardo e 300 milioni di euro, a oltre un miliardo e 400 milioni.

I
maggiori incrementi nelle vendite sono stati registrati dalla Divisione
Automotive e Cable che hanno rispettivamente registrato vendite per 501 e 144
milioni di euro, in entrambe i casi superando del 21% i risultati registrati
nello stesso periodo di un anno fa.

Anche le divisioni Internet e Reti e Difesa e Sicurezza hanno registrato risultati positivi portando a casa ambedue
un incremento nelle vendite pari al 6%.

Nel corso del primo semestre di
quest'anno la Divisione Comunicazione ha invece registrato vendite per 677
milioni di euro, un risultato questo estremamente negativo se comparato al
miliardo e 211 milioni del primo semestre 2000.  

In generale,
i profitti operativi di Sagem hanno subito una perdita pari a 137 milioni
di euro. La società, che ha recentemente arricchito la partnesrhip con il
fornitore di dispositivi automotive Johnson Controls trasferendo presso
quest'ultimo tutte le proprie attività relative ai dispositivi elettronici
automotive, confida nella ripresa del mercato della telefonia mobile entro il
2002.

Sagem conta inoltre di tornare in positivo già entro la fine del
2001.
Per riuscire nel proprio intento, la società ha intenzione di
concentrare la produzione dei propri dispositivi cellulari nel centro di
Fougéres e di attuare un piano per la riduzione dei costi, di cui non sono
ancora stati resi noti i particolari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here