Saga per Pa locale e Pmi

Saga, software house italiana specializzata nelle soluzioni per la Pubblica Amministrazione Locale, ? tra le prime software house italiane in grado di proporre al mercato soluzioni sviluppate con la tecnologia Web, che possono essere implementate con i …

Saga, software house italiana specializzata nelle
soluzioni per la Pubblica Amministrazione Locale, ?
tra le prime software house italiane in grado di
proporre al mercato soluzioni sviluppate con la
tecnologia Web, che possono essere implementate con il
modello di Application Service Provider.
Saga ? una software house italiana specializzata nello
sviluppo di soluzioni per la Pubblica Amministrazione,
l'industria e il terziario. La societ?, nata oltre
venti anni fa: "Per quanto riguarda la Pa locale,
sviluppiamo un prodotto
- afferma Franco
Bariselli, responsabile di Saga - che si chiama
Sicra ed ? in grado di fornire soluzioni a tutti i
settori della Pa locale, dove per settori inendiamo
risorse umane, risorse economiche, aspetti relativi al
territorio e tributi e la parte documentale"
.
Sicra (acronimo di Sistema Informativo Comunale
Relazionale Aperto) ? una soluzione modulare composta
da quattro sottosistemi rappresentanti le macro-aree
della Pubblica Amministrazione Locale. I moduli sono
Gestione Popolazione e Servizi al Cittadino, Risorse
Economiche e Umane, Gestione Risorse Comunali e
Territorio e Gestione Affari Generali. Studiato per
rispondere alle esigenze dei Comuni di medie
dimensioni, Sicra ? attualmente utilizzato in 650
Comuni. La societ? ha anche realizzato applicazioni
per rispondere alle novit? di tipo normativo, come la
carta d'identit? elettronica e lo Sportello Unico per
le Imprese: "A tale riguardo riteniamo che lo
Sportello Unico sia l'inizio dell'evoluzione
dell'informatica per i servizi all'interno dei
Comuni"
, afferma ancora il manager. Sicra, i cui
moduli formano una piattaforma applicativa integrata,
? compatibile con Lotus Notes e Microsoft e permette
di integrare i diversi software applicativi che
possono essere utilizzati separatamente. Gli
applicativi per i Comuni, quindi, esistono. Ma come
viene percepita all'interno degli stessi
l'informatizzazione? Risponde ancora Bariselli: "Si
pensa che le strutture comunali debbano essere
"trascinate" verso le nuove tecnologie, ma non sempre
? cos?. Ai Comuni sono stati dati incarichi in
continuazione, che dieci anni fa non avevano, ed
evidentemente la tecnologia ha dato una mano nella
gestione delle nuove attivit?. Adesso, per?, non ? pi?
sufficiente: cos? le software house che realizzano
applicativi per la Pa si sono fatte carico anche di
conoscenze non propriamente tecniche. Per quanto ci
riguarda diamo anche questo tipo di consulenza, prima
durante e dopo l'installazione dell'applicazione, che,
ricordiamolo, non ? la panacea per tutti i mali dei
Comuni, ma solo uno strumento di aiuto"
. Un'altra
applicazione made in Saga ? Saga Enterprise. Si tratta
di un sistema Erp (Enterprise Resource Planning)
integrato e sviluppato con tecnologia a oggetti, per
la gestione delle Pmi. Realizzato in architettura
client-server, Saga Enterprise dispone di differenti
moduli, come contabilit? e logistica, con feature per
l'amministrazione dell'area di prduzione e della
gestione clienti. Saga Enterprise Web enabled,
supporta database Sql, Sybase, Oracle e Db2.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here