Android Enterprise Recommended rugged

Google ha ampliato il programma Android Enterprise Recommended estendendolo con la nuova categoria dei dispositivi rugged.

Secondo uno studio IDC, Android è sulla strada per diventare il principale sistema operativo per dispositivi rugged il prossimo anno. La crescita potrà essere del 23% nei prossimi cinque anni. Ciò costituisce oltre cinque volte il tasso di crescita del mercato dei dispositivi rugged in generale.

Google segue questo trend, così come le esigenze e le potenzialità di questo segmento del mercato. La mobilità sta trasformando ogni settore, dai servizi sul campo ai magazzini, dai negozi agli impianti di produzione.

Negli ambienti più difficili, le aziende hanno bisogno di dispositivi robusti. Dispositivi in grado di continuare a funzionare nelle condizioni più aspre. Così come di rimanere aggiornati su implementazioni che durano spesso cinque anni o più.

Il programma Android Enterprise Recommended

Android Enterprise RecommendedNei primi mesi di quest'anno Google ha lanciato il programma Android Enterprise Recommended. Si tratta di un’iniziativa tesa a rendere più facile per le aziende selezionare, distribuire e gestire dispositivi e servizi aziendali.

Ora Google ha deciso di espandere il programma con una nuova categoria di dispositivi rugged. Lo scopo rimane quello di aiutare le aziende ad acquistare ed eseguire il deploy di device per questi casi d’utilizzo. Un settore, come abbiamo visto, in crescita.

Questa categoria è focalizzata sull’identificare i dispositivi costruiti per gestire carichi di lavoro impegnativi lungo una vita operativa più estesa. Il programma esegue una validazione dei dispositivi rugged in relazione a un set impegnativo di standard e best practice. Un insieme di standard e best practice che sono specificamente rilevanti per i clienti enterprise.

Android Enterprise Recommended ruggedOltre all'hardware minimo, al supporto OS e alle specifiche di provisioning, vengono aggiunti i requisiti per il test di caduta e la protezione all’ingresso. E viene inoltre esteso il requisito delle patch di sicurezza regolari a cinque anni.

Alcuni dei requisiti e delle best practice dell’Android Enterprise Recommended per dispositivi rugged sono i seguenti.

  • Specifiche hardware minime per dispositivi Android 7.0+.
  • Distribuzione degli aggiornamenti di sicurezza Android entro 90 giorni dalla data di rilascio da parte di Google, per un minimo di cinque anni.
  • Certificato per la protezione contro l’ingresso di agenti esterni.
  • Valutazione per il test di caduta.
  • Supporto per l’implementazione collettiva dei device, inclusa la registrazione Zero Touch di Android.
  • Supporto per almeno una major release aggiuntiva dell’OS.

L'elenco completo dei requisiti di Android Enterprise Recommended è disponibile sul sito Google a questo indirizzo.

I dispositivi rugged Android Enterprise Recommended

Con ogni nuova versione della piattaforma Android, Google continuerà a espandere questi requisiti rugged in base al feedback dei clienti. I dispositivi conformi incontreranno dunque un esame ogni anno più impegnativo.

Al lancio del programma, è presente una lista di dispositivi proposti da importanti produttori. Tra di essi: Zebra TC25, TC51, TC56, TC70x e TC75x. Honeywell Dolphin CT40, Dolphin CT60 e Dolphin CN80. Sonim XP8, Point Mobile PM45 e Datalogic Memor 10 (lancio in ottobre).

Google sta inoltre lavorando con produttori come Panasonic e altri per ottenere la validazione dei loro dispositivi nei prossimi mesi.

Il programma Android Enterprise Recommended è ancora nelle fasi iniziali. Google però, informa l’azienda, ha già ricevuto feedback positivi da clienti, partner e analisti del settore.

Il lancio della categoria rugged prosegue l’impegno per migliorare l'esperienza dei clienti enterprise con la piattaforma Android.

A questo indirizzo è possibile consultare l’elenco dei dispositivi rugged nell’Android Enterprise Solutions Directory.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here