RiskArt, la soluzione finanziaria per le realtà corporate e banking

Sfruttando al meglio la Business Intelligence, l’applicazione consente di gestire le attività di contabilità e tesoreria e di formulare contratti mirati a fronte della simulazione degli scenari più idonei

Dalla gestione del rischio di cambio e di tasso alla
gestione del portafoglio titoli, RiskArt fornisce un supporto operativo
integrato, comprensivo delle funzionalità di tesoreria avanzata e di generazione
della contabilità, rivolto a tutte quelle realtà corporate e banking che
vogliono disporre di uno strumento “ready to learn” grazie agli “engine” di cui
è dotato.


Le informazioni che originano i rischi vengono raccolte in ipercubi e rese
disponibili alla navigazione grazie all'adozione di Microstrategy; esistono più
di 100 modelli di report. Vengono poi inseriti i contratti finanziari di
copertura dopo aver simulato gli scenari più adatti. Contemporaneamente, la
liquidità dell'azienda può essere investita in qualunque valore mobiliare anche
“sintetizzato ad hoc”, utilizzando tutti gli strumenti finanziari disponibili
compresi quelli autonomamente definiti (contratti esotici, intercompany, ecc.).
Il tutto avviene in modo integrato con le esigenze sia di tesoreria, a cui
vengono messi a disposizione idonei strumenti di gestione, sia di contabilità,
per la quale vengono generate automaticamente le scritture necessarie (impegni
provvisori, ratei e risconti, mark to market).


Le aree supportate sono:
- portafoglio (proprietà e conto terzi)
-
rischio di cambio
- rischio di tasso
- commodity
- tesoreria
avanzata.


È possibile usufruire delle soluzioni sia installando il software all'interno
della propria realtà che utilizzando il servizio puro in modalità Asp (tramite
Web Browser). Sono supportati in modo nativo tutti i maggiori sistemi operativi
(Linux, Unix, Windows) e database (Oracle, Informix, MS SQL Server, ecc.)
garantendo la massima scalabilità, oltre alla possibilità di offrire una
soluzione a costo zero.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here