Rimborso Irap per le startup innovative del Lazio

startup giovani impresa lavoro

La Regione Lazio ha dato il via libera al provvedimento che autorizza il rimborso Irap per le startup innovative. A beneficiarne saranno le startup innovative iscritte nell'apposita sezione speciale del registro delle imprese del Mise, che abbiano almeno una sede operativa nel Lazio, che abbiano avviato l’attività dopo il 1° gennaio 2012 e abbiano effettuato versamenti di imposte Irap per i primi due esercizi fiscali senza aver già ottenuto da altre amministrazioni la restituzione delle somme.

Il rimborso fiscale, che sarà totale o parziale a seconda del numero delle domande pervenute, riguarderà l’Irap dei primi due esercizi fiscali, ma potrà essere richiesto anche per uno solo.

Le imprese che vorranno accedere al contributo regionale dovranno partecipare a un Avviso Pubblico di prossima pubblicazione e compilare un’apposita domanda, allegando copia della dichiarazione utile ai fini Irap e dei relativi versamenti F24 effettuati. Per l’intervento già per quest’anno è a disposizione un milione di euro.

Il Lazio è la terza Regione dopo Lombardia e Emilia Romagna per presenza di startup innovative: solo nell’ultimo anno sono aumentate del  65%. In questi due anni la Regione ha investito 18,5 milioni di euro per sostenere le startup innovative: suddivise tra fondi europei e fondi regionali, queste risorse hanno permesso la nascita di 183 startup.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here