Reply, nuovo nome nel knowledge management

Azienda estesa, Knowledge management, Tlc e service provider, architetture e tecnologie, media agency. Sono queste le linee di business di Reply, società torinese con circa trecento dipendenti e un giro d’affari che l’anno scorso è stato …

Azienda estesa, Knowledge management, Tlc e service provider,
architetture e tecnologie, media agency. Sono queste le linee di
business di Reply, società torinese con circa trecento dipendenti e
un giro d'affari che l'anno scorso è stato di 35 miliardi e a giugno
di quest'anno aveva già superato i trenta. "Reply - spiega il
presidente Mario Rizzante - è un società fortemente focalizzata
sulla tecnologia strutturata con una holding non operativa sotto la
quale ci sono undici società"
. Reply infatti possiede sette
marchi (Reply cluster, Yh, sytel, technology, business, aktive,
creative) che corrispondono ad aree di business con una società per
zona di operazioni. Così c'è per esempio una società per Roma e una
per Milano. Una struttura originale e copmlessa che non ha impedito
la crescita della holding torinese che vanta partnership con Compaq,
Microsoft, Oracle Sap e altri grandi nomi dell'It e come partner
alcune delle principali società di consulenza. Erp, e-procurement,
e-commerce sono alcune delle attività riconducibili all'area
dell'azienda estesa per la quale la società torinese sta lavorando
alla realizzazione delle attività online di un consorzio di imprese
del settore dei materiali elettrici. Le consulenze di tipo
sistemistico fanno parte invece della parte delle architetture,
portali e customer care sono alcune delle attività dell'area di
business dedicata a service provider e tlc, mentre l'information
retrieving è uno dei filoni principali del knowledge management.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here