Register.it, una Pec più facile e corsi su come usare la “nuova” posta

Pronti una nuova soluzione semplificata e un programma di formazione in vista della scadenza del 30 giugno, che renderà obligatoria la posta elettronica certificata anche per imprese individuali e professionisti.

In vista della scadenza normativa del 30 giugno che renderà obbligatoria la Pec
per tutte le imprese individuali e i professionisti iscritti al Registro delle
Impres
e, Register.it propone una nuova soluzione
semplificata con
due sole versioni, all'insegna della praticità d'uso e
della personalizzazione. Inoltre, vi aggiunge anche un programma di
formazione
.

PecAgile è la proposta che intende consentire, anche a
chi non dispone di un proprio dominio, di attivare una casella
generica tramite il dominio esclusivo nomecasella@pec.net
oppure di scegliere tra un'ampia gamma di indirizzi pensati
per varie tipologie aziendali e categorie
professionali: le aziende possono ad esempio scegliere
tra @pec-ditta.it
(.com) o @pec-società.it (.com) oppure,
ancora, optare per @pec-legal.it (.com) per sottolineare il valore legale;
i consulenti possono trovare la specifica estensione @pec-consulenti.it, mentre gli ordini professionali hanno varie
opportunità di scelta quali per esempio @pec-architetti.it, @pec-avvocati.it,
@pec-commercialisti.it, @pec-giornalisti.it, @pec-medici.it e così via.

Pec
Unica
offre
invece, a chi
è già proprietario di un nome a dominio, ampie possibilità di personalizzazione
sulla base del numero di caselle e dello spazio di archiviazione necessario.

Inoltre,
in un'ottica di convergenza su tutti
i mezzi di comunicazione e in linea con il trend della mobility, il nuovo servizio è consultabile in completa sicurezza e
in ogni momento da qualsiasi dispositivo mobile con grande facilità di
navigazione.

Per
supportare ulteriormente Pmi e professionisti nel processo di transizione verso
uno snellimento digitale dei processi burocratici, Register.it offre poi
fino al 3 giugno la possibilità di sottoscrivere la nuove soluzione gratuitamente per i primi 12 mesi.

Infine, la Scuola di Register.it si è arricchita di
alcuni workshop online, a cui è possibile registrarsi gratuitamente attraverso la
pagina https://www.facebook.com/Register.it,
che illustrano le funzionalità e i benefici di business del nuovo strumento.
Nei prossimi giorni si succederanno un primo
webinar (03/06/2013 - ore 15.00) che spiegherà i vantaggi concreti
di avere una casella Pec e un successivo workshop (13/06/2013) focalizzato sulle
modalità di attivazione e gestione della
casella
Pec mediante piattaforma
Register.it.

Secondo i dati forniti da Register.it relativi a maggio 2013 sulla base dei propri clienti è
il Nord a guidare la diffusione della
Pec, poiché il 69% delle caselle sono state attivate nelle regioni del
Nord-Ovest e Nord-Est, mentre solo il 20% nel Centro e l'11% nel Sud Italia. In particolare, la regione a più alto
tasso di registrazione di caselle Pec è la Lombardia (34% circa), seguita a distanza da Veneto e Lazio (10%).
Le regioni più indietro nel processo di adozione sono invece Basilicata (0,23%)
e Molise (0,13%). In generale, il 72% di coloro che hanno attivato una casella
Pec possiede anche un nome a dominio
e la larga maggioranza (90%) è dotata di partita
Iva
.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here