Red Hat spinge sulla piattaforma e-commerce

Nautilus sarà integrato nelle prossime versioni di Red Hat Linux. La società ha siglato, infatti, un accordo con Eazel, in base al quale potrà presto usare questo sistema di visualizzazione dei documenti, basato su Gnome. Con l’acc …

Nautilus sarà integrato nelle prossime versioni di Red Hat Linux. La
società ha siglato, infatti, un accordo con Eazel, in base al quale
potrà presto usare questo sistema di visualizzazione dei documenti,
basato su Gnome. Con l'accordo Eazel punta a diventare l'interfaccia
grafica standard per il mondo Linux, una speranza che trova ostacoli
soprattutto nel fatto che il software è ancora in beta. Dell, da
parte propria, ha affermato che integrerà Nautilus nei propri pc
Linux, ma i suoi annunci non sono sufficienti a placare le tensioni
tra Kde e Gnome. La battaglia delle interfacce grafiche per Linux non
è, infatti, giunta ancora a conclusione. Oltre all'alleanza con
Eazel, Red Hat Linux ha annunciato anche che aggiungerà ai propri
prodotti la piattaforma Interchange e-commerce di Aktopia, in grado
di aumentare la flessibilità e diminuire i costi delle soluzioni che
integrano l'infrastruttura applicativa. Il prodotto si aggiunge a
Stronghold Secure Web Server e ai sistemi di pagamento e-commerce
Ccvs. Interchange sarà integrato in Red Hat Network, un servizio
Internet-based in grado di distribuire prodotti open source, upgrade,
caratteristiche di sicurezza e supporto all'utente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here