Red Hat Linux per workstation tecniche

La società si prepara a rilasciare una versione per workstation di classe enterprise del sistema operativo Advanced Server Linux.

4 dicembre 2002 Red Hat sta ultimando i preparativi per il rilascio di una versione per workstation di classe enterprise del sistema operativo Advanced Server Linux. Disponibile probabilmente già nel primo trimestre del 2003, l'ambiente per workstation è destinato all'utilizzatore tecnico ma potrebbe portare anche a una rifocalizzazione sul mercato desktop general purpose, secondo quanto dichiarato da Paul Cormier, responsabile della ingegnerizzazione. Cormier precisa che il sistema operativo, battezzato Red Hat Technical Workstation, si basa sullo stesso kernel dell'edizione Advanced Server e che sarà disponibile per piattaforme a 32 e 64 bit affiancando la versione Advanced Workstation che Hp installa oggi sulle proprie workstation Itanium zx2000 e zx6000. Il prodotto si rivolge espressamente ai programmatori e agli utenti di applicativi grafici, oltre a rappresentare una piattaforma di sviluppo aziendale per nuove applicazioni destinate a girare sotto Advanced Server. "Lo vedrete ovunque siano utilizzate delle workstation Unix, vuoi per lo sviluppo o per la grafica", ha precisato Cormier. Una versione preliminare di Technical Workstation è stata impiegata dalla casa di produzione digitale Dreamworks per la piattaforma di animazione e rendering Linux usata anche per la realizzazione del film a cartoni animati Shrek. Pur partendo dal mondo della progettazione di circuiti elettronici, o dello sviluppo di contenuti digitali avanzati, Red Hat non esclude di poter suscitare una richiesta anche in segmenti meno specifici. Contemporaneamente, Red Hat fa sapere di essere interessata a estendere gli attuali livelli di supporto nei confronti di applicazioni Advanced Server rivolte alle operazioni mission critical nel settore delle telecomunicazioni. I piani in questo senso fanno esplicito riferimento alle raccomandazioni espresse dall'Open Source Develop Lab nell'ambito del suo gruppo di lavoro Carrier Grade Linux. Le modifiche verranno apportate all'edizione Advanced Server nel 2003 e comprenderanno il supporto del threading in base alle specifiche Posix, dei sistemi blade “diskless” e avanzate funzionalità di debugging.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome