Ready con SecurWave per la sicurezza EndPoint

Firmato un accordo di distribuzione per Sanctuary che protegge dai rischi software e hardware

Ready Informatica ha aggiunto un altro tassello alla sua gamma di soluzioni
di sicurezza informatica, grazie all'accordo di distribuzione siglato con
SecureWave, focalizzata nelle soluzioni di sicurezza EndPoint.

La soluzione di SecureWave, chiamata Sanctuary, punta a garantire la sicurezza a 360° sulle postazioni di lavoro e i server coprendo sia i rischi causati dal software (applicativi non autorizzati, malware, virus, ecc), sia quelli generati dall'hardware (chiavette Usb, lettori mp3, Pda, ecc). Il tutto tramite un approccio radicalmente diverso rispetto alle tradizionali forme di protezione: al posto di utilizzare il sistema delle “black list” per il controllo, viene utilizzato quello delle “white list”.



In sostanza, qualsiasi software o
hardware
presente sulla macchina deve essere esplicitamente autorizzato dagli amministratori; in caso contrario - indipendentemente dal fatto che sia un pericolo reale o no - non può essere utilizzato (modalità deny-by-default). In questo modo la sicurezza è garantita senza dover dipendere dai continui aggiornamenti, che sono invece necessari per i tradizionali sistemi (antivirus, personal firewall, etc).
Come ulteriore beneficio,
Sanctuary risparmia molto del tempo degli amministratori, che invece di
rincorrere i problemi aggiornando il sistema contro ogni nuova minaccia, possono
dedicarsi ad una attenta pianificazione delle patch. Infine, Sanctuary offre
agli amministratori il controllo totale, grazie al monitoraggio dei tentativi di
lancio delle applicazioni e di utilizzo di device esterni da parte degli utenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here