Rambus guarda oltre il pc

Vista l’accoglienza controversa ottenuta nel mondo pc e, soprattutto, l’incerto futuro x-link supporto di Intel; 019; A; 24-10-2000 x-fine-link , Rambus sta ora cercando di espandersi verso nuovi mercati. Le aree individuate sembrano essere quelle dell …

Vista l'accoglienza controversa ottenuta nel mondo pc e, soprattutto,
l'incerto futuro
x-link
supporto di Intel; 019; A; 24-10-2000
x-fine-link
, Rambus sta ora cercando di espandersi verso nuovi mercati. Le aree
individuate sembrano essere quelle dell'elettronica di consumo e del
networking. Nell'arco di due anni, è obiettivo della società riuscire
a ridurre il peso dei pc al 50% del fatturato, portandone il 20%
verso prodotti come console per videogiochi e tv ad alta definizione
e un altro 30% verso l'hardware di rete. Naturalmente, la maggior
fonte di introiti rimarranno le royalty che costruttori come Nec o
Samsung continueranno a pagare per l'uso della tecnologia
proprietaria nei propri chip Dram.
Intel, comunque, integrerà Rambus sull'ormai imminente Pentium 4,
anche se in futuro saranno supportate anche tecnologie concorrenti.
Oggi, l'unica eccezione ai pc è rappresentata dalla Playstation 2.
Per quanto riguarda il networking, aziende come Pmc-Sierra e Vitesse
sono attese a breve con i primi esempi commerciali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here