Raddoppiano le performance dei TotalStorage di Ibm

Si prepara l’arrivo del modello FastT 900, destinato a rimpiazzare l’attuale sistema 700. Stesso incremento prestazionale previsto anche per i nastri Linear Tape-Open Ultrium 2. Una risposta arriva da Network Appliance.

17 febbraio 2003 Ibm introdurrà TotalStorage FastT 900, un prodotto che offre oltre il doppio delle performance rispetto all'attuale modello 700.
Il nuovo modello sarà aggiunto alla linea di prodotti fino al rimpiazzo della linea 700. Tra le altre nuove caratteristiche, Ibm ha aggiunto la tecnologia "call home" che avvisa Big Blue quando il sistema riscontra un problema. La società ha incluso una caratteristica simile alla propria linea di sistemi high-end Shark, ma non nei precedenti sistemi midrange. La casa di Armonk ha annunciato anche la seconda generazione di dispositivi a nastro lineari, Linear Tape-Open Ultrium 2, che raddoppiano la capacità e la velocità della linea precedente. Tali dispositivi sono già disponibili sul mercato.

Dal canto proprio, anche NetApp annuncerà un aggiornamento software che permetterà ai prodotti attuali di collegarsi utilizzando lo standard iScsi appena approvato. Questo standard permette ai dispositivi storage di collegarsi sulle reti di computer esistenti. Le comunicazioni standard in Fibre Channel sono più veloci, ma richiedono reti separate. L'obiettivo di NetApp non è, comunque, quello di rimpiazzare il Fibre Channel, ma di offrire, invece, un modo più economico alle aziende che già dipendono dallo storage Das, di spostarsi verso un modello networked. NetApp sta anche introducendo una versione ad alta capacità del proprio dispositivo NearStore, che permette uno storage con un downtime inferiore. Il nuovo dispositivo può ospitare 24 Tb, ossia il doppio rispetto all'attuale prodotto NearStore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here