Qwest e Verizon in fila per Mci

Mci alza l’offerta. Verizon, forse, la segue. E’ quasi battaglia per la concentrazione delle telco Usa.

Non siamo ancora alla battaglia, ma i toni cominciano a farsi
aspri.
Qwest ha deciso di portare da 6,3 a 7,3 miliardi di
dollari la sua offerta per l'acquisizione di Mci, mentre, a
quanto pare, anche la rivale Verizon sarebbe pronta a un ritocco della sua
offerta, prima perfettamente in linea con quella di Qwest.
L'interesse nei
cofronti di Mci si è risvegliato subito dopo l'acquisizione di At&t da parte
di Sbc, segno di una nuova fase di concentrazione sul mercato delle Telco
americane.
Per altro, secondo indiscrezioni, la proposta di Qwest contiene
una clausola in base alla quale se l'operazione dovesse andare in porto, Michael
Capellas, attuale Ceo di Mci, dovrebbe rassegnare le dimissioni. E la cosa
sembrerebbe dunque confermare altre voci, che vedono Capellas alla guida di Hp,
come successore di Carly Fiorina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here