Quick Eagle potenzia il router 4230

Il router di accesso per reti geografiche ora integra anche il trattamento della voce e la gestione della sicurezza e raddoppia la banda gestita.

4 ottobre 2002Con questo prodotto, un dispositivo di accesso intelligente alle reti geografiche che combina in un unico prodotto le funzionalità di un router, di una terminazione di rete e di una sonda per la misura e il controllo del traffico, Quick Eagle cerca di contrastare il dominio di Cisco nel settore dei router di accesso periferici.
Il 4230 WAN Access Router, con un porta DSX-1, che permette di integrare il traffico vocale proveniente da un centralino digitale e il cui software è stato aggiornato per supportare il protocollo Radius, può essere aggiornato per via remota abilitando una seconda porta per reti geografiche, dando modo di raddoppiare la banda disponibile utilizzando fino a due CDN (Circuiti Diretti Numerici) a 2 Mbit/s (2 x E1). Il router di accesso di Quick Eagle viene fornito completo di una suite completa di software dedicata alla gestione delle rete e al controllo della qualità del servizio offerto. Le funzionalità di controllo di tipo RMON-1 e RMON-2, la verifica della qualità del servizio sulle reti IP e altre funzionalità avanzate sono tutte attivabili mediante delle chiavi software di abilitazione.
Il prezzo di listino del prodotto è stato ridotto a 1.399 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here