Home Apple Quattro donne che sviluppano app per motivare e ispirare il cambiamento

Quattro donne che sviluppano app per motivare e ispirare il cambiamento

Ogni giorno, racconta Apple, gli imprenditori e le imprenditrici che stanno dietro ai migliori giochi e app dell’App Store sfruttano la potenza e l’accessibilità della tecnologia per promuovere il cambiamento e la cultura.

E per i team tutti al femminile di Rebel Girls, le creatrici di Mini Motorways, e Wisdom, lo sviluppo di app va ben oltre il prodotto finale: è un modo per dare voce alle donne e guidare il cambiamento che consentirà alla prossima generazione di ragazze e giovani donne di intraprendere una carriera nella tecnologia.

Dopo gli studi alla Stanford Graduate School of Business, dove ha appreso la storia delle più grandi aziende tecnologiche del mondo, Jes Wolfe ha deciso di lavorare nel settore. Oggi è CEO di Rebel Girls, un media brand globale che racconta le storie di donne pioniere a un pubblico di bambine e ragazze. L’app creata dall’azienda, premiata con un Apple Design Award nel 2022, così come il suo podcast e i suoi libri, inspirano le giovani donne a sognare in grande.

Niamh Fitzgerald e Chantelle Cole, a capo dello studio di sviluppo neozelandese Dinosaur Polo Club, hanno deciso di creare un luogo di lavoro più inclusivo e di promuovere un ambiente in cui le persone possano crescere e sentirsi valorizzate. I loro giochi, tra cui Mini Motorways, un successo di Apple Arcade, sono sviluppati da un team eterogeneo e incoraggiano l’utente a guardare con più attenzione il mondo intorno a sé e a trovare soluzioni creative e insolite per i problemi.

Dayo Akinrinade
Dayo Akinrinade, fondatrice di Wisdom

Dayo Akinrinade ha partecipato all’Entrepreneur Camp for Black Founders organizzato da Apple nel 2022. Dopo la laurea alla University of Manchester, ha iniziato a lavorare nel mondo dell’informatica, ma sentendosi poco rappresentata e non valorizzata, ha deciso di creare una sua community che mettesse le donne al primo posto e facesse sentire le loro voci. Wisdom, la sua app di socializzazione basata sull’audio, mette in contatto persone con interessi in comune per stimolare conversazioni sugli argomenti più disparati, dal lavoro alle relazioni e al fitness.

Di seguito, Wolfe, Fitzgerald, Cole e Akinrinade raccontano come usano la tecnologia per motivare le donne e cambiare la società.

Quali problemi volete risolvere con la vostra azienda e i suoi prodotti?

Jes Wolfe (JW), CEO di Rebel Girls: A partire dai sei anni, si crea un divario di autostima tra le persone di genere diverso. Secondo uno studio pubblicato da Science, è a quell’età che le bambine iniziano a pensare di essere meno intelligenti e capaci rispetto ai maschi. Lo studio dice che anche le aspirazioni lavorative sono influenzate da stereotipi di genere. Inoltre, tra gli 8 e i 14 anni, l’autostima di bambine e ragazze cala del 30%. Vogliamo che ogni ragazza possa aprire l’app Rebel Girls o uno dei nostri libri e trovare le storie di decine di donne straordinarie con cui immedesimarsi.

app Rebel Girls
L’app Rebel Girls

Dayo Akinrinade (DA), fondatrice di Wisdom: Il mio obiettivo con Wisdom è sostituire l’iniquità dei gruppi chiusi con una community aperta ed eterogenea di persone esperte e disponibili ad aiutare. Wisdom offre uno spazio sicuro in cui discutere degli argomenti che interessano le donne, come diritti, violenza domestica, leadership e benessere. Nella nostra community, le persone che non si identificano come donne si considerano comunque alleate e offrono il loro sostegno partecipando alle conversazioni o semplicemente ascoltando.

Niamh Fitzgerald (NF), Chief Operating Officer di Dinosaur Polo Club: Molte donne si confrontano con problemi come il divario retributivo, la disparità di genere, minore accesso a ruoli di leadership, e orari di lavoro poco flessibili. Ma pensiamo che creare un ambiente di lavoro inclusivo e favorevole a ogni persona, indipendentemente dal genere o dall’orientamento sessuale, sia fondamentale per garantire il successo e la longevità di un’impresa. Promuovere la diversità e l’inclusione è il centro di tutto quello che facciamo, ma la nostra speranza è che un giorno diventi normale per ogni azienda.

Quali sono stati i benefici dei vostri prodotti per la vostra comunità?

Chantelle Cole (CC), CEO di Dinosaur Polo Club: Siamo partite con l’idea di creare un prodotto per le persone interessate alle infrastrutture del mondo reale, qualcosa che le incoraggiasse a guardarsi attorno con occhi diversi e a trovare soluzioni più intelligenti ai problemi quotidiani. Non ci aspettavamo che i nostri giochi potessero assumere un ruolo così positivo e importante nella vita delle persone.

Niamh Fitzgerald e Chantelle Cole, rispettivamente Chief Operating Office e CEO di Dinosaur Polo Club
Niamh Fitzgerald e Chantelle Cole, rispettivamente Chief Operating Office e CEO di Dinosaur Polo Club

JW: Tutte le app e i contenuti che creiamo si rivolgono a ragazze fra i 4 e 12 anni. Servono da motivazione e da ispirazione, e le aiutano ad acquisire fiducia in sé. E le nostre storie sono adatte a tutta la famiglia. L’85% dei genitori dice che l’autostima delle figlie è cresciuta grazie a Rebel Girl, e il 92% afferma che le nostre storie sono state una fonte di ispirazione per le ragazze.

Come hanno influito le vostre esperienze sul modo in cui avete realizzato l’app e su come gestite la vostra impresa?

CC: Le mie esperienze professionali in vari settori creativi, fra cui la musica e la stampa, hanno contribuito a plasmare la mia idea di leader. Volevo prendere il meglio delle persone che mi avevano ispirata con la loro leadership altruista e incentrata su valori, e creare una cultura che favorisse il benessere mentale, valorizzasse la diversità e lottasse attivamente contro le disuguaglianze.

DA: Lavorando con fondatori e fondatrici appartenenti a minoranze, ho visto con i miei occhi come la mancanza di capitale sociale contribuisse a una diseguaglianza sistemica a svantaggio dei gruppi minoritari. Da lì è nata l’ispirazione per creare Wisdom. Stiamo costruendo una community aperta ed eterogenea in cui le conversazioni sono incentrate sul dare e ricevere consigli, e sulla crescita personale.

JW: All’inizio della mia carriera ho letteralmente divorato Tough Choices, l’autobiografia di Carly Fiorina. È stato uno dei primi libri che ho letto su una CEO donna, e mi ha molto ispirata. La domanda che preferisco fare è: “Quale donna è stata una fonte di ispirazione per te?”. E purtroppo molte persone non sanno rispondere. Le donne devono ancora lottare per raccontare le loro storie e per farle raccontare in modo autentico. Ecco perché diamo spazio alle storie di donne che rappresentano più di 400 professioni e provengono da più di 100 Paesi. E centinaia di donne e persone non binarie lavorano con noi ai testi, alle illustrazioni e all’editing, per aiutarci a farlo con autenticità.

Quali funzioni dell’app sono state progettate per valorizzare le donne e le ragazze e per coltivare la loro autostima?

NF: Ci piace dire che la nostra comunità di gamer si occupa di pianificazione urbanistica o ingegneria civile, due settori che nella vita reale sono prevalentemente maschili. Davanti a un gioco chiaramente pensato per tutte le età e tutti i generi, le ragazze iniziano ad accarezzare l’idea che il design urbano e le strategie di alto livello siano cose a cui potrebbero appassionarsi. Come studio, per noi è importante che i nostri giochi risultino accessibili e adatti a tutti i gruppi demografici. Se contribuiscono ad accrescere l’autostima di una giovane donna, allora abbiamo fatto bene il nostro lavoro.

Il gioco Mini Motorways di Dinosaur Polo Club
Il gioco Mini Motorways di Dinosaur Polo Club

JW: Un bambino o una bambina con una forte autostima avrà più probabilità di successo nella vita, e le femmine hanno meno fiducia in sé rispetto ai maschi. I media giocano un ruolo importante e Rebel Girls sta lottando per cambiare la narrazione. Abbiamo un ecosistema di contenuti in cui le ragazze sono ritratte in situazioni realistiche dove hanno successo, circondate da una comunità e amici che le sostengono, e non devono confrontarsi con un linguaggio sessista.

DA: Wisdom è un luogo in cui fare domande e imparare da donne straordinarie con esperienze di vita diverse, donne che nella vita normale non avresti occasione di incontrare. Ogni donna può iniziare una conversazione o uno scambio di domande e risposte su un argomento che le sta a cuore, ed è gratis. L’abbiamo pensata così perché chiunque potesse esprimersi. Abbiamo pensato fin dall’inizio anche alla sicurezza: la procedura per registrarsi è volutamente più impegnativa del solito, c’è un team di moderazione attivo 24 ore su 24, e segnalare un contenuto è molto facile. Sfruttiamo l’intelligenza artificiale per valutare i contenuti generati dalla community utilizzando un algoritmo, in modo da ridurre la probabilità che vengano pubblicati messaggi dannosi.

L’app Wisdom
L’app Wisdom

Cosa vi augurate per la prossima generazione di donne nel mondo della tecnologia?

DA: Spero che la prossima generazione di donne nel mondo della tecnologia possa esprimersi in modo autentico e avere successo in un settore aperto a vari tipi di leadership. Dopotutto, ci sono tanti modi di essere leader.

Jes Wolfe, CEO di Rebel Girls
Jes Wolfe, CEO di Rebel Girls

JW: Nel 2022, le imprese statunitensi fondate da donne hanno ottenuto il 2% del capitale di rischio. Voglio vedere fondatrici, creatrici e sviluppatrici ricevere almeno il 50% dei finanziamenti di rischio per realizzare i loro prodotti, avere un impatto sulla società, creare posti di lavoro e costruire il futuro.

NF: La mia speranza per la prossima generazione di donne è che l’attenzione alla diversità di genere e all’inclusione diventi parte naturale del modo di fare impresa, non qualcosa di eccezionale. La tecnologia è presente in molti ambiti della nostra vita e ha perfettamente senso avere persone diverse e prospettive diverse quando si tratta di innovare e creare un futuro in cui tutti e tutte abbiano un posto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php