Quasi pronti i nuovi server Power4 di Ibm

Ibm si starebbe preparando ad allestire un’offerta ad ampio spettro di sistemi basati su processore Risc Power4, destinati alla fascia bassa del mercato aziendali e agli ambienti workgroup.

Secondo le ultime anticipazioni, Ibm sta allestendo l'offerta relativa ai sistemi Risc Power4 per le fasce entry level e workgroup. Le prime macchine potrebbero essere pronte a brevissimo termine. I dettagli relativi ai futuri sistemi sono ancora molto grossolani, ma secondo queste voci Ibm è prossima ad aggiornare la sua forza vendita e il canale specializzato in sistemi pSeries sulla nuova offerta entry level, che utilizzerà una variante del processore Power4 oggi utilizzato nei midrange pSeries 670 e per le macchine di classe enterprise pSeries 690. Lo chassis del 690 viene commercializzato anche all'interno della linea server Os/400 come iSeries Model 890. Ibm ha annunciato i primi membri della famiglia Regatta di server pSeries basati su Aix nell'ottobre dello scorso anno, presentando i pSeries 690 a 16 e 32 vie chiamati anche Regatta-H. Tali sistemi utilizzano il core duale a 1,1 e 1,3 GHz del processore Power4 e supportano fino a 256 Gbyte di Ram principale. Da allora, Ibm avrebbe venduto circa un migliaio di server Regatta-H, un volume considerevole tenendo conto del mancato supporto ufficiale di una piattaforma come Oracle 9i da parte dell'attuale versione 5L 5.1 di Aix. Altre fonti in Ibm sostengono che gli acquirenti di queste macchine utilizzano un misto di applicazioni Oracle 8i e Oracle 91 e molto probabilmente Ibm Db2. Ad aprile, Ibm aveva rilasciato i pSeries 670, chiamati anche Regatta-M, sistemi intermedi a 4, 8 e 16 vie con 128 GB di Ram. Gli imminenti Regatta-L (low end) utilizzeranno con tutta probabilità i chip Power4 a singolo core per sistemi a due, quattro e forse sei od otto vie, in grado di utilizzare Aix o Linux, forse simultaneamente su partizioni diverse.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome