Quark arriva in Italia

La società di XPress sbarca nel nostro Paese per essere più vicina ai clienti e crescere nell’enterprise

Quark annuncia una nuova sede in Italia, a Milano, con l'obiettivo di essere più vicina ai clienti, crescere nell'ambito enterprise e riguadagnare quote di mercato nell'area desktop. La società, che ha venduto tre milioni di licenze di XPress nel mondo, giunto ora alla versione 7 e caratterizzato da tre nuove feature (trasparenza, gestione ombreggiatura e gestione file Psd), ha anche un'offerta per gruppi di lavoro e tutto quello che non è desktop.


Due sono i canali per le due offerte: per quella desktop, Quark vende tramite i distributori Espresso e Ingram Micro, mentre il mercato enterprise è raggiunto da Var e Isv.

"Negli ultimi 12 mesi, a livello europeo - spiega Luigi Roberti, regional business manager Italy - i partner a valore sono passati da 15 a 40. In questo periodo, con il nuovo management abbiamo rivisto la nostra organizzazione che ha aperto in varie country, (oltre all'Italia, nella penisola Iberica, in Russia e in Scandinavia), e ha ridisegnato completamente la rete commerciale in Nord America per rispondere con maggiore puntualità alle richieste dei clienti".

Con la crescita nell'enterprise, Quark vuole diventare un protagonista di primo piano nel Dynamic digital publishing.


Per quanto riguarda l'offerta Quark più tradizionale, quella desktop, l'azienda prevede un rafforzamento dopo un periodo nel quale ha prevalso una politica "che ha lasciato troppo spazio alla concorrenza. E ora - precisa Roberti - grazie a nuova strategia, l'intenzione è di riposizionarsi con una strategia molto aggressiva sul prezzo". XPress per il mondo education è ora venduto a 149 euro (Iva inclusa) "perché vogliamo essere la scelta per i giovani che si stanno formando per diventare i futuri esperti di creatività".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here