Quando l’e-mail wireless diventa “must”

Il parere di Yankee Group.

Secondo uno studio presentato in questi giorni da Yankee
Group
, le wireless e-mail stanno passando dalla fase
di “nice to have” a “must”.
E’ un cambiamento non da poco, che apre le porte
a un mercato potenziale di enormi dimensioni. Tanto che nei soli Stati Uniti si
parla di 35 milioni di utenti, pari al 70% della forza lavoro mobile.
Secondo
lo studio, per molte aziende non è più in discussione l’opportunità di
implementare servizi di e-mail wireless, ma si è ormai passati alla fase
decisonale: quale soluzione implementare e come gestirla anche in termini
di costi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome