Quando il Cfo vuole la Bi

Il Chief financial officer di Eurotranciatura ha preteso la Business intelligence. Di Cognos.

Eurotranciatura, società di livello europeo che produce lamierini magnetici tranciati e che da aprile ha anche uno stabilimento in Messico, ha implementato Cognos per le operazioni di analisi delle informazioni e di ottimizzazione del processo di budgeting.

Il Cfo, Fabrizio Bacchin, era alla ricerca di «un sistema integrato che ci consentisse di eliminare la miriade di fogli Excel sparsi in azienda. Questi creavano due ordini di problemi. Spesso l'informazione di base veniva modificata inficiando i report già distribuiti senza la possibilità di fare dei controlli sulle diverse versioni. Inoltre davano delle informazioni spesso incongruenti tra loro perché non creati con le stesse logiche di base. Per quanto riguarda il budget la necessità è stata quella di avere un prodotto che permettesse l'integrazione tra le funzioni coinvolte nel processo di creazione del budget e che in caso di cambiamento ci consentisse una rielaborazione veloce e sotto controllo».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome