Home Prodotti Hardware Qualcomm compra Nuvia per il computing 5G di prossima generazione

Qualcomm compra Nuvia per il computing 5G di prossima generazione

Qualcomm ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione di Nuvia per circa 1,4 miliardi di dollari, per lo sviluppo di CPU che possano supportare il computing 5G di prossima generazione. La transazione come di consueto sarà soggetta all’approvazione delle autorità antitrust.

Qual è il contesto e la strategia che ha guidato Qualcomm a questa acquisizione di un’azienda specializzata nella progettazione di processori ad alti livelli di prestazioni ed efficienza?

Il 5G, ha sottolineato Qualcomm, sta ulteriormente accelerando la convergenza tra mobilità e computing. In questo ambito Qualcomm vanta già una posizione tecnologica di spicco, con la piattaforma Snapdragon, e l’acquisizione di Nuvia potrà portare a miglioramenti nelle prestazioni e nell’efficienza energetica delle CPU per soddisfare le esigenze del computing 5G di prossima generazione.

Nuvia può vantare un team di progettazione di CPU e tecnologia di classe mondiale, con un’expertise di alto livello nel settore dei processori ad alte prestazioni, dei Systems on a Chip (SoC) e del power management per dispositivi e applicazioni ad alta intensità di calcolo.

I co-fondatori di Nuvia sono figure che hanno una importante esperienza nel settore, in marchi quali ARM, ATI, AMD, Google, Apple e altri. Gerard Williams III, Ceo e co-fondatore di Nuvia, è stato Senior Director presso Apple e Chief CPU Architect per quasi un decennio.

Per Qualcomm, l’aggiunta delle CPU Nuvia alle graphics processing unit (GPU), al motore di intelligenza artificiale, al DSP e agli acceleratori multimediali dedicati per il mondo mobile di Qualcomm potenzierà ulteriormente le funzionalità e la posizione sul mercato delle piattaforme Snapdragon, per il futuro del computing connesso.

L’azienda ha annunciato che le CPU Nuvia saranno integrate nell’ampio portafoglio di prodotti di Qualcomm, che già alimentano gli smartphone di punta, i laptop di nuova generazione e i cockpit digitali, così come anche gli Advanced Driver Assistance Systems e le soluzioni per le infrastrutture di networking e la realtà estesa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php