Qualche spunto dai colleghi all’estero

Contravvenzioni, videosorveglianza, ma anche strumenti per comunicare con il pubblico

Se nel Bel Paese system integrator, software house, corporate dealer
e Var hanno il loro bel d'affare nel proporre, implementare e manutenere
le soluzioni dei vendor partner presso i diversi ministeri a cui fanno
capo le Forze dell'ordine di casa nostra, anche i colleghi all'estero
non sono da meno. Così, mentre il cablaggio di Systimax Solutions,
che progetta e produce soluzioni per la connettività strutturata,
è stato "arruolato" dall'Arsenale Militare di Taranto
per il rifacimento delle infrastrutture di rete, grazie alla partnership
storica con Net Engineering, l'alleanza fra Telindus e Cisco è
andata a beneficio della vigilanza dell'autostrada nei dintorni di Basilea,
nella Svizzera tedesca. Qui il system integrator belga ha realizzato una
soluzione a circuito chiuso che collega via Atm le telecamere con le centrali
di controllo. All'interno del progetto Cisco Systems ha fornito tutti
i dispositivi, i router e gli switch necessari per la realizzare la rete
standard utilizzata. Telindus si è, invece, occupata dell'installazione
e della configurazione del sistema di videosorveglianza e della centrale
di controllo dove giungono e vengono instradati i segnali trasmessi dalle
oltre 150 telecamere disseminate nei punti chiave dell'autostrada d'Oltralpe.

Allo stesso tempo, lo scorso anno, negli Stati Uniti, la sola città
di New York si è messa in casa circa 1.500 computer portatili dotati
di stampante termica firmati Symbol Technologies, per permettere alla
polizia di emettere verbali di contravvenzione stradale. Il sistema, implementato
da Duncan Management Solutions, partner commerciale del vendor statunitense,
permette di leggere un codice proprietario a barre bidimensionale presente
sul bollino di registrazione del veicolo affisso sul parabrezza, per avere
informazioni immediate e precise sul veicolo stesso. A contravvenzione
accertata, la stampante termica portatile collegata al pc via WLan, è
in grado di eseguire direttamente sul posto, la stampa del verbale.
Sempre Symbol sono poi i palmari Pdt 8100 dotati di soluzione mobile integrata
ProfilerPd di Vytek Public Safety Solutions, che il Dipartimento di Polizia
di Los Angeles ha deciso di implementare al proprio interno. Il tutto
per consentire agli agenti di pattuglia, in macchina o a piedi, di raccogliere
informazioni critiche e di comunicarle, mettendole a confronto con i dati
contenuti nei database centralizzati durante gli spostamenti nella rete
metropolitana del dipartimento.

Il corpo di polizia di manchester, nel Regno Unito ha, invece, optato
per le soluzioni di Ip Telephony di Nortel Networks che, in collaborazione
con l'operatore nazionale British Telecom, ha in progetto di realizzare
la nuova rete convergente basata su protocollo Internet. Secondo i piani,
verranno, inoltre, realizzati quattro call center basati sui sistemi Symposium
del vendor canadese e verrà utilizzata l'applicazione di
messaggistica integrata, denominata Call Pilot, per offrire a tutti gli
utenti la gestione integrata di posta elettronica, fax e messaggi vocali
attraverso un'unica interfaccia standard Microsoft per personal
computer.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here