Qonto e Satispay insieme, il fintech italiano fa massa critica

Qonto integra Satispay per semplificare i pagamenti dei merchant italiani, supportandoli nel processo di digitalizzazione dei pagamenti e della gestione delle finanze aziendali.

Questione di affinità elettive: il sistema di gestione finanziaria online dedicato a Pmi e professionisti e il metodo di pagamento mobile made in Italy per eccellenza hanno cercato di mettere a sistema i cambiamenti che si sono verificati negli ultimi mesi.

Per entrambe le realtà il rilancio deve basarsi su una risposta immediata e digitale ai nuovi bisogni, con l’obiettivo di permettere a Pmi e professionisti italiani di lavorare in maniera flessibile.

Necessità confermata dai dati: durante l’emergenza Covid-19 i nuovi clienti di Qonto sono aumentati dell’80% rispetto ai tre mesi precedenti.

Gli oltre 75mila clienti di Qonto avranno a disposizione l soluzione di mobile payment nella convinzione che rappresenti per loro un valore aggiunto in termini di semplificazione e abbattimento dei costi in fase di ripartenza.

Qonto offre un conto business 100% digitale, con una serie di servizi rapidi e intuitivi, per garantire un significativo risparmio di tempo a imprenditori e professionisti, semplificando la gestione finanziaria e contabile. Alcuni esempi sono il aricamento delle note spese in tempo reale con una semplice foto della ricevuta, l’accesso dedicato al commercialista per scaricare estratti conto e giustificativi, oppure la possibilità di attivare facilmente in pochi click carte con tetti di spesa per collaboratori e dipendenti. È possibile aprire il conto online in pochi minuti, attraverso un’interfaccia fluida ed efficiente. Il servizio clienti si caratterizza per la reattività, rispondendo a tutte le richieste in massimo 15 minuti.

Satispay ha oggi in Italia oltre 1 milione e 100mila utenti e 115mila esercenti, funziona attraverso una applicazione gratuita per smartphone, sia in versione consumer che business. Con Satispay, è possibile scambiare denaro con i contatti della propria rubrica telefonica, pagare in negozi fisici e online convenzionati, effettuare ricariche telefoniche, pagare i bollettini e la PA, il Bollo auto e moto e usufruire di molti altri servizi in modo semplice, veloce, sicuro e conveniente. Per gli esercenti aderenti al servizio non sono previsti costi di attivazione o canoni mensili ma soltanto una commissione fissa di 0,20 europer i pagamenti di importo superiore a 10 euro: tutti gli incassi inferiori a questa soglia non hanno alcuna commissione.