Q4 da dimenticare per Lg

Il produttore coreano chiude l’ultimo trimestre dell’anno fiscale 2001 con perdite per 186 milioni di dollari, decisamente superiori a quelle preventivate dagli analisti

Termina male l'anno fiscale 2001 per Lg
Electronics.
Il produttore di apparecchiature elettroniche coreano ha chiuso
il quarto trimestre con perdite nell'ordine dei 244 miliardi di won, circa 186
milioni di dollari, decisamente superiori ai 94 miliardi di won previsti dagli analisti
di mercato. E nonostante, nell'ultimo quarter dell'anno fiscale 2001, le vendite
siano aumentate del 2% - fino a toccare quota 4,4 milioni di miliardi di won -,
rispetto al trimestre precedente, i profitti operativi sono diminuiti del 40%,
scendendo a 103 miliardi di won.
Per il 2002, la società conta di realizzare
vendite per 17 milioni di miliardi di won e di incrementare del 7% il proprio
margine operativo.
Ma stando a un parere diffuso tra gli investitori, per
riuscirvi Lg dovrà concentrarsi sullo spin off della propria divisione dedicata
agli investimenti e focalizzarsi unicamente sul proprio core business.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome