Prosegue il boom del Dvd

Il rapporto Univideo stima una crescita del mercato del 14%. Crollano le vendite delle videocassette

Sempre meno videocassette sempre più Dvd. Il dato, peraltro intuibile, è certificato dall'ultimo rapporto Univideo che indica in mille milioni di euro il fatturato 2004 dell'home video cresciuto del 14% rispetto all'anno precedente. Il Dvd è ormai presente nel 36% delle famiglie italiane e dovrebbe raggiungere quest'anno la soglia del 50%. Una crescita figlia anche della riduzione dei prezzi medi dei lettori. I Dvd player sono scesi infatti del 25% e i lettori che permettono anche di registrare sono passati da circa 600 a 400 euro. La vendita di videocassette è diminuita del 41%, mentre quella dei dischi ottici è cresciuta del 31%. Il Vhs perde terreno in edicola (-58%) e nel noleggio (-47%) contro il Dvd che sale dell'89% nelle edicole e del 53% nei negozi tipo Blockbuster.
Per quest'anno le previsioni dello studio elaborato da Simmaco Consulting stimano una crescita delle vendite di Dvd dell'8%. Forti incrementi sono previsti per le vendite in edicola (+45%) e nel noleggio (+30%).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here