Home Digitale Proprietà intellettuale: Amazon vara il servizio di registrazione marchi

Proprietà intellettuale: Amazon vara il servizio di registrazione marchi

Amazon lancia oggi in Italia, Francia, Germania, Spagna, Olanda e Inghilterra, il programma Intellectual Property Accelerator (IP Accelerator), per rendere più facile alle Pmi ottenere la registrazione del marchio, proteggere il brand e contrastare la contraffazione delle merci.

Le imprese che vi aderiscono possono accedere agli strumenti di Amazon per la protezione dei marchi anche mesi prima del completamento della registrazione del marchio.

Negli Stati Uniti IP Accelerator è attivo dal 2019: dal lancio Amazon ha collegato le Pmi con studi di consulenza specializzati in materia di proprietà intellettuale, con il risultato di 6.000 domande di registrazione di marchi presentate all’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti.

Amazon non addebita alle aziende l’utilizzo dell’IP Accelerator: le Pmi pagano direttamente lo studio di consulenza solo per il lavoro svolto, con tariffe che vengono definite da Amazon “competitive”.

Il programma è disponibile per qualsiasi marchio che vende su Amazon,e mette direttamente in contatto gli imprenditori con una rete di studi legali e di consulenza europei con esperienza nella tutela dei diritti della proprietà intellettuale.

Gli studi legali e di consulenza partecipanti riconosceranno commissioni alle Pmi e daranno ai venditori informazioni  chiare in merito ai costi che devono sostenere per la registrazione di un marchio.

Agli studi legali e di consulenza le PMI possono anche richiedere una consulenza più generale sulla Proprietà Intellettuale nel corso della crescita dei loro marchi e delle loro attività.

Amazon ha lanciato il programma IP Accelerator specificamente per i proprietari di piccole imprese.

Si ritiene infatti che le aziende più grandi abbiano hanno quattro volte più probabilità delle Pmi di registrare i propri diritti in materia di Proprietà Intellettuale (IP).

Secondo Amazon il motivo principale per cui gli imprenditori di piccole imprese non tutelano i propri diritti è dato dalla mancanza di conoscenza dell’IP e dal non sapere a chi rivolgersi per tutelarla. Da qui il varo del servizio di mediazione.

Il processo può infatti essere complicato, in particolare per gli imprenditori nelle prime fasi della creazione di un’impresa, e l’obiettivo dell’iniziativa di Amazon è fornire assistenza a basso costo.

Possedere i diritti di Proprietà Intellettuale può creare nuove fonti di reddito qualora gli imprenditori desiderassero concedere in licenza i loro beni o servizi a terzi.

Le aziende che utilizzano l’IP Accelerator avranno accesso ai più ampi servizi di Amazon per la protezione del marchio anche mesi, o anni, prima che la registrazione del marchio venga ufficialmente rilasciata.

Pmi nel Brand Registry Amazon

Il Brand Registry Amazon fornisce strumenti che le aiutano a gestire e proteggere il proprio marchio e i diritti di Proprietà Intellettuale nei negozi Amazon. Il Brand Registry Amazon è un servizio gratuito e più di 350.000 marchi sono già registrati.

I brand che hanno aderito al servizio beneficiano degli strumenti di protezione automatici di Amazon, che rimuovono proattivamente contenuti imprecisi o sospetti di violazione.

Grazie all’utilizzo di strumenti più efficaci, i marchi sono anche in grado di identificare e segnalare violazioni sospette.

Inoltre, possono ottenere maggiore controllo sulle informazioni di prodotto che si trovano visualizzate nelle pagine che Amazon riserva al prodotto stesso; in questo modo, i clienti possono prendere decisioni d’acquisto con fiducia e consapevolezza.

Amazon fa sapere selezionato gli studi di consulenza specializzati in materia di proprietà intellettuale partecipanti al programma in base alla loro esperienza, competenza e servizio ai clienti.

Gli studi di consulenza supporteranno le Pmi in tutti gli aspetti del processo di deposito del marchio, come la ricerca di un marchio per verificare se qualcun altro lo sta già utilizzando, e forniranno consulenza personalizzata sulle domande di registrazione del marchio.

Oltre un centinaio di esperti in marchi in tutta Europa si sono già iscritti al programma.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php