Pronta per ottobre la release 5.2 di Aix 5L

A due anni dal precedente aggiornamento, si sta definendo la nuova versione del sistema operativo Unix di Ibm. Si rafforzerà la compatibilità con Linux e sarà supportato il partizionamento logico.

Ibm sta lavorando per rendere disponibile la prossima release del proprio sistema Unix, Aix 5L 5.2, nel mese di ottobre di quest'anno. Sono trascorsi ormai due anni dall'ultimo importante aggiornamento di Aix. I rilasci delle release annuali Aix 5L 5.2 (nel 2002) e 5.3 (nel 2003) sono temporalmente in linea coi futuri server Power4-II rilasciati al termine del 2002 e Power5, previsti attorno alla seconda metà del 2003. Nella versione 5L, la L sta per "Linux affinity" e che significa che molte delle Api Linux sono supportate da Aix e quindi le applicazioni scritte per Linux possono essere ricompilate per funzionare nativamente sui processori PowerPc e Power4. La versione precedente di Aix, 5l V5.1, includeva il supporto per i processori Power4, multiprocessing simmetrico a 32 vie, una rudimentale partizione logica statica, 256 Gb di memoria principale, kernel a 64 Bit di Aix e driver.

La versione Aix 5L 5.2 avrà, invece, il supporto per le partizioni logiche dinamiche anche se, presumibilmente, solo sui server pSeries 690 basati su processore Power4. Aix 5L 5.2 includerà anche ampliamenti di performance e di tuning nello specifico per processori Power4 e supporterà l'I/O multipath. Aix 5L 5.2 includerà anche un nuovo workload manager e varie caratteristiche di self-healing eLiza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here