Programma i-start 2014: fondi allle Pmi umbre

Un contributo pubblico massimo del 60 per cento per progetti di innovazione realizzati da cluster di imprese.

Prevede un
contributo pubblico per progetti di innovazione realizzati da cluster di
imprese
, il bando "i-Start 2014"
finanziato dalla Regione Umbria.
Obiettivo generale dell'iniziativa è quello di supportare le "Pmi"
nell'intero processo dell'innovazione e nell'individuazione di soluzioni comuni
a gruppi di imprese.

La
dotazione finanziaria iniziale ammonta a 200mila euro
a valere sui fondi del POR FESR 2007- 2013 e
il contributo pubblico arriva a un
massimo del 60% delle spese sostenute per
progetti di innovazione realizzati dai cluster di imprese.
Soggetti destinatari dell'iniziativa sono le piccole e medie imprese ubicate nel territorio
dell'Umbria e operanti nei settori dell'industria, dell'artigianato, del commercio,
del turismo e dei servizi.

Le
domande per partecipare al bando devono essere inviate entro il 4 luglio. Per ulteriori informazioni cliccate qui.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome