Profitto nel 2003 per Alcatel

Dopo aver alzato del 10% le previsioni di vendita riferite al quarto trimestre 2002, il vendor francese ha fissato per il prossimo anno il ritorno all’utile.

30 ottobre 2002 Previsioni di vendita superiori, rispetto alle stime inerenti gli ultimi tre mesi dell'anno in corso, hanno spinto al rialzo le azioni Alcatel che, sui mercati borsistici europei, hanno registrato un incremento dell'oltre 17%. Ma le buone nuove non finiscono qui, tanto che il produttore francese di apparecchiature per il mercato delle Tlc, fissa al 2003 il ritono alla profittabilità. Il tutto dopo sei trimestri consecutivi in perdita e una ristrutturazione costata il posto a buona parte dei propri dipendenti. Doverosa, però, se si considera che ancora nel terzo trimestre scorso, le perdite nette riportate da Alcatel sono state pari a 1,35 miliardi di euro, rispetto ai 558 milioni riportati nel medesimo periodo dell'esercizio precedente, mentre le vendite sono calate del 38%, fino a quota 3,51 miliardi di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome