ProCurve, l’intelligenza edge

Hp amplia la portata dello switching intelligente.

La divisione di networking di Hp, ProCurve ha realizzato una serie di switch Lan Layer 3 e Layer 4 capaci di performance Gigabit wirespeed e dotati di tecnologia Gigabit PoE (Power over Ethernet).


Gli chassis ProCurve 5400 e la famiglia di switch stackable ProCurve 3500, insieme offrono da 24 a 288 porte Gigabit PoE con identici livelli di funzionalità, performance e durata.


Entrambi i prodotti sono basati sui chipset ProVision Asic (i processori Asic di quarta generazione sviluppati dai ProCurve Labs, che portano l'intelligenza e il controllo alla periferia della rete).


Nel complesso, quindi, i nuovi switch rafforzano l'architettura ProCurve Adaptive Egde trasferendo le funzionalità avanzate alla periferia della rete per soddisfare necessità di sicurezza, mobilità e convergenza.


Interessante il fatto che nello sviluppo degli switch 3500 e 5400 è stato coinvolto, in qualità di utente, anche il Cern, il laboratorio di fisica delle particelle ginevrino.
La famiglia di chassis 5400 è disponibile nelle versioni con 6 e 12 slot offerte in bundle con 48 e 96 porte Gigabit PoE. Sono inoltre disponibili moduli addizionali per uplink Gigabit e 10 Gigabit media-flexible.


La famiglia di switch 3500 in formato 1U è offerta in due configurazioni da 24 e 48 porte con uplink 10 Gigabit opzionale. Le due linee sono dotate di alimentazione ridondante e utilizzano ProCurve Manager per automatizzare il controllo e ottimizzare la gestione, e ProCurve Identity Driven Manager per il controllo automatizzato e protetto degli accessi.


In aggiunta, Hp ha annunciato il lancio della nuova linea di switch ProCurve 4200 (alternativa ai prodotti stackable), dello switch ProCurve 6200 (per aggregare i dispositivi periferici) e di un nuovo modulo 10 Gigabit media-flexible per gli Interconnect Fabric Switch della serie ProCurve 8100.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here