A cosa servono i nuovi processori Intel Core serie X

Dai dispositivi 2 in 1 progettati per essere sempre connessi a PC desktop di fascia alta, per Intel un solo formato non va bene per tutti e nessuno si accontenta: perciò Intel ha varato la nuova famiglia di processori Intel Core serie X definendola come la più scalabile, accessibile e potente piattaforma desktop Intel di sempre.

La famiglia di processori Intel Core serie X introduce una serie di prime assolute che riflettono le prestazioni estreme che offrono. In questa famiglia vi sono le prime CPU desktop da un teraflop di Intel. A queste oggi si affiancano i processori Intel Core i9, che offrono le massime prestazioni per gaming avanzato, realtà virtuale e creazione di contenuti. Il top di gamma di questa linea di prodotti è il processore Intel Core i9 Extreme Edition, la prima CPU desktop consumer con 18 core e 36 thread. Con una così vasta gamma di opzioni la nuova famiglia di processori Intel Core serie X costituisce una piattaforma desktop scalabile .

Oltre ad offrire core supplementari, le tecnologie operano congiuntamente per fornire prestazioni estreme all’intera piattaforma.

Insieme a questa famiglia di processori Intel introduce anche i nuovi chipset Intel® x299, che aggiungono più capacità di I/O e di overclocking. Annunciati anche aggiornamenti della tecnologia Intel Turbo Boost Max 3.0, che ora è in grado di identificare i due core più performanti e indirizzare i carichi di lavoro critici a questi core per un notevole incremento delle prestazioni single o multithreaded.

Serie X con ampie possibilità d'utilizzo

I creatori di contenuti possono ottenere rendering veloce delle immagini, codifica video, produzione audio e anteprime in tempo reale, il tutto in esecuzione in parallelo in modo da sprecare meno tempo nelle attese e dedicare più tempo alla creazione. I gamer possono giocare al loro videogame preferito e al contempo trasmetterlo in streaming, registrare e codificare il loro gameplay e condividerlo sui social media, il tutto circondati da molteplici schermi per un'esperienza 12K e utilizzando fino a quattro schede grafiche dedicate.

Alla piattaforma Intel Core serie X si affiancano altri importanti avanzamenti di Intel, che spaziano dal cloud all’IoT.

Intel Compute Card offre le funzionalità di un computer completo, ma con le dimensioni di una carta di credito. Le applicazioni vanno da schermi intelligenti a elettrodomestici interattivi alle fabbriche intelligenti.

Realtà virtuale: Intel fa progredire ulteriormente la realtà virtuale con una nuova collaborazione con HTC. Collaborererà per sfruttare la tecnologia Intel WiGig per creare un accessorio per la realtà virtuale che consente ai clienti Vive di ottenere esperienze VR immersive ad alta fedeltà e bassa latenza, senza la necessità di cavi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here