Primo trimestre record per Esprinet

Il giro d’affari cresce del 17%, l’Ebitda del 23% e l’indebitamento finanziario scende del 26,4%

Esprinet mette a segno una crescita del 17% nel primo trimestre in un mercato It che secondo Sirmi cresce dell'1,2%.
Il fatturato totale di gruppo è salito, nei primi 3 mesi del'esercizio, a 238,4 milioni di euro, mentre l'Ebitda consolidato è di 8,1 milioni di euro, con un progresso del 23%; l'Ebit è aumentato del 19% a 7,2 milioni di euro. L'utile prima delle imposte e degli interessi di terzi sale a 5,4 milioni di euro, in crescita di oltre il 58%. L'indebitamento finanziario netto si attesta a 135,38 milioni di euro (-26,4% rispetto al 31 marzo 2001).
Nel corso degli ultimi tre mesi ilgruppo ha cncluso una serie di accordi con Microsoft, Symantec, Corel e Nintendo e altri con Pentax, Minolta, Fujifilm e Belkin che gli permettono di allargare il raggio d'azione verso la bit technology e il networking.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome