Primo laboratorio di ricerca europeo per Sun

Il vicepresidenre di Sun e i grandi nomi della ricerca informatica continentale si sono dati appuntamento a Grenoble, in Francia, per celebrare il varo di Sun Labs Europe, primo laboratorio di ricerca della casa californiana aperto al di fuori degli St …

Il vicepresidenre di Sun e i grandi nomi della ricerca informatica
continentale si sono dati appuntamento a Grenoble, in Francia, per
celebrare il varo di Sun Labs Europe, primo laboratorio di ricerca
della casa californiana aperto al di fuori degli Stati Uniti. Finora,
infatti, esistevano due strutture analoghe, una in sede centrale, a
Mountain View e l'altra a Burlington, nel Massachusetts. Le 140
persone complessivamente impiegate hanno svilupato tecnologie come
Solaris, Java, Sun Ray, Jini e così via. La logica del costruttore è
sempre stata quella di appoggiare i laboratori su entità di sviluppo
più industriali, per accelerare il passaggio dei risultati delle
ricerche a prodotti commerciali.
A Grenoble, in verità, Sun aveva già aperto, circa dieci anni fa,
l'International Center for Networked Computing (Icnc), che oggi ha la
responsabilità mondiale degli sviluppi di prodotto per il settore
delle reti e telecomunicazioni. Qui sono impiegate 200 persone. I Sun
Labs Europe si appoggeranno sull'Icnc per supportarlo, ampliarne il
raggio di attività e trasformare le innovazioni in prodotti. I temi
di ricerca si focalizzeranno soprattutto sulla convergenza fra
telecomunicazioni e protocollo Ip, la sicurezza delle transazioni su
Internet e il mobile computing. A pieno regime, ,n cioè entro un
anno, la struttura dovrebbe occupare fra le 15 e le 20 persone.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here