Prime esperienze di banca virtuale in Italia

La locomotiva della modernizzazione del sistema bancario è partita da un po’ di tempo anche in Italia e il prossimo traguardo di questo processo potrebbe chiamarsi "multicanalità". "A decretare il successo dei protagonisti …

La locomotiva della modernizzazione del sistema bancario è partita da un
po' di tempo anche in Italia e il prossimo traguardo di questo processo
potrebbe chiamarsi "multicanalità". "A decretare il successo dei
protagonisti del mercato finanziario
- ha dichiarato Maddalena
Sorrentino dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - sarà
l'utilizzo congiunto, ma soprattutto integrato, di canali telematici: da
Internet alla Tv, al telefono di casa, agli onnipresenti cellulari. In
questo quadro, la filiale continuerà a conservare un ruolo centrale, magar
i
supportata da reti capillari di agenti e promotori"
. Il mercato
mondiale comporta la necessità di operare su grandi basi di clienti, fa
perno su punti di forza quali i marchi consolidati e si alimenta della
riduzione dei costi gestionali e distributivi. Questo insieme di elementi
critici che può essere affrontato creando una multicanalità efficiente,
fatta di reti tradizionali, ma anche di phone banking e del Web, cui deve
corrispondere prodotti e servizi innovativi.
Per affrontare adeguatamente questa difficile ma inevitabile partita,
giocano un ruolo strategico le tecnologie informatiche, che hanno il
delicato compito di realizzare un sistema multicanale che renda fruibili
dati e funzioni gestite dai sistemi informativi aziendali, attraverso
molteplici ed eterogenei canali di distribuzione. "Si tratta di un mondo
vario e complesso da gestire
- ha commentato Rudy Furlanetto,
coordinatore progetti finanza di Engineering -per la concomitanza di
numerosi fattori quali eterogeneità dei canali, dei dati e degli utenti,
nonché della sicurezza"
.
Tra i primi progetti avviati troviamo Rasbank, una banca telefonica
monosportello con un'immagine sul mercato non esclusivamente legata al
fatto di appartenere a uno dei più grandi gruppi finanziari europei. Il
nuovo progetto di Internet banking è nato verso la fine del'98 dalla
necessità operativa di fidelizzare le circa 1.500 Agenzie Ras, dotandole d
i
un sistema di corporate banking efficace e di presentarsi ai propri clienti
(retail) con un innovativo servizio che garantisca una copertura funzionale
analoga a quella del call center, ma su un canale differente".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here