Prima roadmap per il Java Community Process

Come si intuisce dal nome, Java Technology for the Wireless Industry, la linea guida intende aiutare sviluppatori e produttori nella pianificazione di applicazioni per i dispositivi mobile.

3 febbraio 2003 Il gruppo Java Community Process, formato lo scorso anno per sviluppare un'architettura per lo sviluppo delle applicazioni wireless Java, ha rilasciato una prima roadmap che fungerà da base per lo sviluppo di futuri progetti. Voluta per aiutare gli sviluppatori e i produttori nella pianificazione delle applicazioni per i dispositivi mobile, come cellulari e Pda, la roadmap del gruppo, Java Technology for the Wireless Industry, definisce quali tra le attuali e le future tecnologie potrebbero essere supportate dai dispositivi Jtwi-compliant. L'obiettivo è quello di collegare assieme un array di standard e Api in una piattaforma unificata per dispositivi mobili compatibili Java. Un kit di implementazioni di riferimento e compatibilità delle tecnologie è attualmente in progress per essere rilasciato per il secondo trimestre dell'anno. I vendor che supportano l'iniziativa Jtwi includono Nokia, Motorola, Sprint, Sony Ericsson Mobile, Samsung, Ntt DoCoMo, T-Mobile e Vodafone.

In qualità di leader del gruppo, Sun pianifica di amministrare le licenze bundle di tutte le tecnologie coperte nella specifica Jtwi. Attraverso le attuali tecnologie, altri vendor, inclusi Nokia, Motorola e PalmSource, hanno sviluppato altri componenti che saranno considerati per i prossimi inserimenti. L'attuale roadmap include il Cldc (Connected Limited Device Configuration) 1.0, che fornisce servizi basati su Api e il mobile Java Vm; Midp (Mobile Information Device Profile) 2.0, un altro set di Api e Wma (Wireless Messaging Api), che permette la messaggistica Api.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome