Presentata la famiglia Macromedia MX

Macromedia MX è una famiglia di strumenti e tecnologie sia client sia server, notevolmente evoluti rispetto alle release del 2000, che permettono di creare applicazioni Internet ricche per contenuto, interfaccia e interazione

Dopo l'assaggio di Flash MX qualche settimana fa, Macromedia ha presentato
l'intero menu dei prodotti MX. Macromedia MX è una famiglia di strumenti e
tecnologie sia client sia server, notevolmente evoluti rispetto alle precedenti
release del 2000, che permettono di creare applicazioni Internet ricche per tipi
di contenuto e per il dinamismo dell'interfaccia, ampliando gli standard,
piattaforme e dispositivi supportati.
A detta di Macromedia, MX non è un
acronimo e non ha altro significato che distinguere le nuove release Flash MX,
Dreamweaver MX, ColdFusion MX, Fireworks MX e Macromedia Studio MX (che include
Dreamweaver MX, Flash MX, Fireworks MX, FreeHand 10, ColdFusion MX Developer
Edition (solo Windows) e Flash Player 6). Altri prodotti saranno aggiunti nel
tempo.
Nell'architettura MX, Flash MX incarna il concetto di rich client e
offre un ambiente di esecuzione che espande in moltre direzioni le capacità dei
browser e dei device per Internet. ColdFusion MX potenzia l'ambiente di
scripting dal lato server, permettendo di creare Rich Internet Application su
piattaforme come Java e .Net; inoltre ColdFusion MX fornisce un'efficiente
connettività per le comunicazioni audio/video bidirezionali con i client Flash.

Gli strumenti di sviluppo che permettono di sfruttare le nuove tecnologie
client e server e di sviluppare con maggiore efficienza pagine web, contenuti e
interfacce sono Dreamweaver MX, Flash MX, Fireworks MX e FreeHand 10. Nella
nuova release MX, Dreamweaver, che secondo NPD Intelect detiene l'80% del
mercato degli sviluppatori web professionali, estende notevolmente il suo
supporto allo sviluppo applicativo, incorporando tra l'altro le funzionalità di
Dreamweaver UltraDev (che cessa di esistere) e di HomeSite. Dreamweaver MX si
presenta come ambiente di sviluppo integrato per ColdFusion, HTML, XHTML, ASP,
ASP .NET, JSP e PHP. Anche Macromedia, come Adobe con la recente Creative Suite,
ha dedicato particolare attenzione all'integrazione tra i diversi pacchetti
applicativi, per agevolare la programmazione e rendere più efficiente il flusso
di lavoro degli sviluppatori. Versioni dimostrative sono scaricabili dal sito
Macromedia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here