Dopo la Polaroid Play 3D Pen, di cui abbiamo parlato qui, arriva la Polaroid Root Play 3D Pen. Anche quest’ultima è una penna 3D per creare modellini, ma in questo caso lo fa con filamenti in legno. L’altro modello utilizza invece filamenti in PLA.

La penna 3D consente di ricreare a mano modellini di oggetti, edifici e strutture che ci piacciono. Non si tratta di un giocattolo, avverte il produttore, e non è adatto a utenti molto giovani. Anche perché alcune sue parti diventano molto calde durante l’uso e potrebbero causare bruciature. È comunque un prodotto all’insegna della creatività e del divertimento.

Disegnare in tre dimensioni con il legno, con Polaroid Root Play 3D

La penna 3D può essere abbinata, nell’uso, alla app Polaroid Trace, disponibile per iOS e Android. La app consente di trasformare le foto in modelli da copiare e riprodurre. Oppure, come traccia per i modelli 3D è possibile importare dei template già esistenti. Tramite l’app è possibile anche accedere alla comunità di utenti. La community consente agli utenti di scambiarsi modelli, commenti, suggerimenti e feedback sulle realizzazioni.

Polaroid Play 3D PenSono disponibili tre diverse finiture di legno per portare in vita i propri modellini 3D, manualmente. Tre cartucce di filamenti in legno da 15g sono già incluse nella confezione della Polaroid Root Play 3D.

La Polaroid Root Play 3D Pen costa circa 45 euro. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del produttore e su quello di Attiva.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here