Pmi sotto la lente: Studio Rubini

La presentazione delle aziende che partecipano all’iniziativa parte con uno studio veronese di professionisti

9 aprile 2004 E' uno studio professionale ma ha la mentalità e
la struttura di un'azienda. Lo Studio Rubini di Verona, fuori dalle sue
finestre, gode della splendida vista dell'Arena e di piazza Bra, il cuore della
città scaligera, mentre al suo interno è un concentrato di modernità dal
punto di vista della infrastruttura informatica
, con una discreta
quantità fra hardware e software. Il tutto è frutto di una passione verso
l'informatica che inizia alla fine degli anni Settanta quando entrò in azione
uno dei primi elaboratori Olivetti serie Bcs del costo di ben 25 milioni di lire
del tempo. D'altronde Marco Rubini è figlio d'arte. Dal genitore, infatti, oltre
allo studio professionale che conduce con il papà ed altri associati, ha
ereditato anche la passione per l'Ict che gli è stata di aiuto
per proseguire nel lavoro e nell'informatizzazione dello studio.


Non un singolo progetto ma l'attenzione per l'Ict fanno rientrare lo studio
veronese fra i casi esaminati da "Pmi sotto la lente". Lo Studio si è sempre
mantenuto a livelli di avanguardia sotto l'aspetto informatico; gli ultimi
recenti arrivi hanno aggiornato un'infrastruttura che iniziava a sentire
il peso degli anni
, anche se in realtà le macchine precedenti erano
datate 1999. In particolare, con un interessante investimento, lo studio
veronese si è dotato di 24 macchine (tutti i dipendenti compresi quelli della
sede distaccata di Legnago sono dotati di pc) , sei monitor Lcd da 17 pollici,
un server biprocessore di fascia alta, componentistica di rete e stampanti tutti
targati Hp, oltre a un bel po' di licenze Office e per il server. "I sistemi
operativi erano
ormai superati - spiega Marco Rubini -. I
nuovi software in circolazione necessari per la nostra attività, infatti,
vogliono sistemi operativi allo stato dell'arte"
. Di contorno al nuovo
hardware c'è anche una Vpn con tunneling criptato (collegamento
tramite Internet fra pc situati in sedi fisiche differenti con invio dei dati in
uno spazio protetto), che permette una comunicazione sicura con le altre sedi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here