Pmi digitali lombarde: contributi per formazione e missioni estere

Il bando prevede azioni di formazione per l’ampliamento del proprio business a livello internazionale, missioni esplorative in Cina e Canada, attività di follow up e valutazione dei risultati raggiunti.

La Camera di
Commercio di Milano ha stanziato 102.000 euro per promuovere
l'internazionalizzazione delle micro e piccole imprese nei settori della
digital economy e dei digital media.

Il Bando rientra nel progetto “Fare impresa digitale”, realizzato con il
contributo di Regione Lombardia, Camera
di Commercio di Milano, Provincia di Milano, in collaborazione con il
Comune di Milano.

Esso prevede la realizzazione di un percorso di
internazionalizzazione, strutturato in tre azioni:
- formazione, attraverso il coinvolgimento di esperti del settore, per offrire
ai partecipanti strumenti e conoscenze utili per l'ampliamento del proprio
business a livello internazionale;
- missioni esplorative, che si realizzeranno nel corso del 2013, nei due Paesi
identificati come prioritari, Cina e Canada;
- attività di follow up e valutazione dei risultati raggiunti.

Il Bando prevede due tipologie di percorsi e di voucher: un percorso breve (formazione più una missione estera) o di un percorso lungo (formazione
più due missioni)
. Nel primo caso
l'entità del contributo corrisponde a 4.700 euro per un investimento pari a
6mila euro, mentre nel secondo caso l'importo è pari a 6.300 euro per un
investimento minimo di 9mila euro.

Le domande potranno essere presentate fino all'1 luglio 2013. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito camerale: www.mi.camcom.it.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here