Plasmon compra Raidtec

Per 3,4 milioni di sterline, l’inventore di Udo si porta a casa tecnologia buona per lo storage networking.

23 aprile 2004

Per 3,4 milioni di sterline (equivalenti pressappoco a 6 milioni di dollari, Plasmon ha completato l'acquisizione di Raidtec, società che sviluppa soluzioni San e Nas basate su tecnologie Fibre Channel, Scsi e Serial Ata.


In questo modo Plasmon amplia il proprio portafoglio di offerta di storage networking.


L'acquisizione, infatti, è stata commentata favorevolmente dagli analisti. Idc, per esempio, ha rilevato che la tecnologia Nas e Raid di Raidtec è complementare a quella ottica e di automazione storage di Plasmon, che nel novembre dello scorso anno ha introdotto i drive basati sull'innovativa tecnologia di memorizzazione Udo (Ultra Density Optical), alternativi ai tradizionali magneto-ottici e ai nastri.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here