Più “professionalità” per i partner Epson

Il vendor presenta la nuova gamma di stampanti per il Cad e il packaging proofing. All’indiretta il compito di spingere le vendite in uno dei pochi settori con il segno + nel mercato nazionale dei dispositivi di stampa

Rinnovo costante della proposta tecnologica e coinvolgimento del canale negli obiettivi di business. Questi, secondo Alberto Raviolo, direttore marketing di Epson Italia, gli strumenti per invertire la tendenza negativa che da qualche tempo sta interessando il mercato delle stampanti.

Tra novembre 2009 e gennaio 2010, infatti, la casa giapponese immetterà sul mercato quattro nuovi dispositivi di stampa, destinati ai settori professionali del Cad e del package proofing: Epson Stylus Pro 3880 e Epson Stylus Pro 7700 e 9700, per la stampa fotografica e di grande formato, e Epson Stylus Pro Wt7900, per l'industria del packaging.
«Alimentare i listini con sempre nuovi prodotti e tecnologie - spiega Raviolo - è fondamentale per indurre il cliente all'acquisto, allontanando, soprattutto nei target business, la propensione al blocco degli investimenti provocata dagli effetti della crisi economica. In quest'ottica, i mercati della stampa professionale, con i livelli di crescita che stanno facendo registrare, rappresentano un'opportunità da sfruttare, non solo per Epson, ma anche per il suo canale».

Alle terze parti il vendor chiede di aggredire i target di riferimento della nuova offerta. In cambio, promette ampie marginalità.
«I partner - prosegue il direttore marketing - sono da sempre una nostra risorsa strategica. Ora, hanno l'occasione di assumere un peso ancora maggiore, dal momento che i nuovi dispositivi necessitano, in fase sia pre che post vendita, di una serie di servizi e applicazioni a valore aggiunto che spetterà all'indiretta gestire».

Da Epson, invece, arriveranno i tool di formazione e di specializzazione. Tra le varie iniziative messe a disposizione della rete dei reseller, una showroom tecnologica, localizzata nella sede italiana dell'azienda, a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, in cui i partner potranno consultare il personale tecnico e discutere le trattative di vendita, un roadshow che a breve partirà in giro per l'Italia e la possibilità, per i rivenditori interessati, di essere affiancati da personale Epson nello sviluppo di attività congiunte di vendita e assistenza presso l'utente finale

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome