Piccolo ma importante aggiornamento per gli iMac

imac da 21,5

Senza grande clamore, Apple dà notizia di aver
aggiornato la gamma di desktop iMac. Le novità più di rilievo riguardano
l’adozione di processori Intel quad-core
di quarta generazione
, nuovi
processori grafici
, Wi-Fi 802.11ac e
opzioni di archiviazione flash PCIe più
veloci
. Nessuna novità invece per quanto riguarda il design, uno degli
elementi fondamentali del successo degli iMac.

Più in dettaglio, il modello entry-level da
21,5" ha ora un processore Intel Core i5 quad-core a 2,7GHz e la nuova grafica integrata Iris Pro. Il modello
high-end da 21,5" ed entrambi i modelli da 27" montano invece
processori Intel Core i5 quad-core fino
a 3,4GHz
e grafica
NVIDIA GeForce serie 700
, che raddoppia la quantità di memoria video
rispetto alla generazione precedente e raggiunge prestazioni fino al 40%
superiori. Sul 27” rimane l’opzione dei processori Intel Core i7 quad-core fino
a3,5GHz e grafica NVIDIA GeForce GTX serie 780M con memoria video fino a
4GB.

Come detto, l’iMac supporta ora il Wi-Fi 802.11ac, fatto che, come precisa
Apple, gli permette di raggiungere prestazioni
wireless fino a tre volte più veloci
della generazione
precedente.

Novità anche sul versante storage. Il nuovo iMac
supporta infatti l’archiviazione flash
basata su PCIe
, che rende Fusion Drive e le opzioni di memorizzazione totalmente
basate su flash fino al 50 percento
più veloci
rispetto alla generazione precedente. E’ ora possibile
configurare l’iMac con un’unità Fusion
Drive da 1TB o 3TB
, e le opzioni di memoria flash raggiungono capacità
fino a 1TB.

L’iMac ha di serie 8GB di memoria e un disco
rigido da 1TB, ma se necessario si può arrivare a un massimo di 32GB di memoria
e un disco rigido fino da 3TB. Nessuna novità sul versante
interfacce: rimangono due porte Thunderbolt e quattro porte USB 3.0.

Dotato di schermo retroilluminato a LED privo di
mercurio e realizzato in vetro privo di arsenico, il nuovo iMac è già disponibile
ai seguenti prezzi (IVA inclusa):

- modello da 21,5" con processore Intel Core
i5 quad-core a 2,7GHz e grafica Intel Iris Pro a 1.329 euro;

- modello da 21,5" con processore Intel Core
i5 quad-core a 2,9GHz e grafica NVIDIAGeForceGT 750M a 1.529 euro;

- modello da 27" con processore Intel Core
i5 quad-core a 3,2GHz e grafica NVIDIA GeForce GTX755M a 1.849 euro;

- modello da 27" con processore Intel
Core i5 quad-core a 3,4GHz e grafica NVIDIA GeForce GTX 775M a 2.029 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome