Una piattaforma di simulazione per IoT industriale

Ptc e Ansys hanno annunciato una soluzione che consentirà di integrare la tecnologia di simulazione Ansys con le applicazioni realizzate su ThingWorx, la piattaforma Internet of Things (IoT) industriale di Ptc.

Lo sviluppo di un connettore tra queste due piattaforme tecnologiche consentirà di trasformare i dati grezzi in nuove forme di intelligence.

Il connettore integra i modelli intelligenti di simulazione digitale con i prodotti esistenti che operano nel mondo reale, offrendo alle aziende nuove opportunità per creare valore attraverso l’ottimizzazione di operatività e manutenzione e integrarle nei processi di sviluppo del prodotto.

La simulazione aiuta le imprese a prevedere circostanze che potrebbero verificarsi, come un guasto, già in fase di progettazione.

Se l’accesso allo storico dei dati è limitato, le aziende possono sfruttare i modelli di simulazione per generare un elenco di risultati o di prestazioni attesi che fungono da ricca fonte di dati per il machine learning supervisionato e la modellazione predittiva.

La connessione continua tra prestazioni real world, simulazione e machine learning consente di dare rilevanza ai dati generando modelli predittivi e un ciclo di feedback più preciso che sfociano in una migliore progettazione e modellazione dei prodotti.

L’IoT permette di creare un digital twin che unisce i dati in tempo reale di un prodotto fisico con le sue informazioni digitali. Simulare i gemelli digitali offre intelligence avanzata e informazioni dettagliate sul comportamento di un prodotto.

La combinazione delle funzionalità della piattaforma ThingWorx con i modelli di simulazione Ansys consentirà alle aziende di implementare sofisticate applicazioni in grado di analizzare le condizioni operative correnti, identificare e diagnosticare rapidamente le problematiche operative, prevedere le condizioni future e migliorare le prestazioni del prodotto.

Ptc e Ansys renderanno disponibili queste funzionalità nelle applicazioni IoT sviluppate con ThingWorx.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here