Piaggio pensa al mondo con i servizi

Ampliata la partnership con Engineering per la copertura delle necessità It delle filiali mondiali.

Engineering ha rafforzato la partnership con il Gruppo Piaggio per la gestione dei servizi di facility management e di gestione infrastrutturale.

Come informa una recente nota della società romana, è stato siglato il nuovo contratto di outsourcing che prevede un ampliamento del perimetro dei servizi avviati nel 2004.

L'accordo, della durata complessiva di quattro anni e del valore superiore ai 10 milioni di euro, sfrutta le potenzialità del data center di Engineering di Pont Saint Martin (Aosta), da cui sarà erogata gran parte dei servizi che mappano le esigenze di gestione della infrastruttura It del gruppo di Pontedera.

Engineering erogherà i servizi di housing e monitoring dei sistemi, la gestione sistemistica e operativa dei server centrali, dipartimentali e su Web, la posta elettronica, la manutenzione dei posti di lavoro (solo in Italia), le utenze e l'help desk utente.

I servizi saranno forniti a tutte le società Piaggio in Italia e nel mondo (Usa, Gran Bretagna, Spagna, Germania, Olanda, Svizzera, Francia, Grecia, India, Vietnam).

Secondo il responsabile It di Gruppo Piaggio, Antonio Rainò, come riporta la stessa nota, l'ampliamento della gamma dei servizi previsti dal nuovo contratto serve proprio a coprire le esigenze a livello worldwide.

Al Cio interessa, nell'attuale fase di sviluppo globale del gruppo, consolidare e aumentare gli standard qualitativi e applicare i modelli di servizio messi a punto
negli anni passati a tutte le società, in particolare a quelle asiatiche, rispettando i target di costo.

Lo start-up dei nuovi servizi in carico a Engineering è partito a inizio 2009.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome