Per le Pmi sono in arrivo i Punto Microsoft

Una rete di rivenditori orientati alla piccola impresa. Che avranno l’obbligo di rispondere entro cinque giorni alle richieste dei clienti

16 febbraio 2004 Quella della piccola e media
impresa è la grande sfida dei prossimi anni e Microsoft ha deciso di giocarla
mettendo in campo imponenti risorse, idee e iniziative . Per questo si appresta a lanciare Punto Microsoft, un nuovo programma di certificazione dedicato ai rivenditori di prodotti informatici che Microsoft intende formare e organizzare puntando sulla specializzazione e sulla motivazione al servizio delle piccole imprese.
“Sul mercato - spiega Rossano Ziveri, direttore divisione piccole e medie imprese e partner - non mancano i rivenditori in grado di
agganciare la piccola impresa , si tratta però di aziende che per riuscire in questa “impresa” hanno bisogno di un sostegno adeguato e di partnership appropriate. Punto Microsoft ha proprio lo scopo di mettere a disposizione di queste imprese i mezzi e le risorse ottimali per convincere le piccole imprese a iniziare o a riavviare un processo di informatizzazione”
.

I
rivenditori che aderiranno all'iniziativa potranno presentarsi sul mercato come
Punto Microsoft e avranno a disposizione materiale marketing e kit di
merchandising per attrezzare in modo adeguato il punto vendita e per presentare
il proprio sito internet. Il Punto Microsoft potrà contare su
kit di prodotto appositamente pensati per la piccola impresa e avrà a
disposizione uno spazio all'interno del sito Microsoft for partners e su
bCentral, le pagine Web di Microsoft dedicate alla piccola impresa. I partner
che aderiranno all'iniziativa dovranno impegnarsi a rispondere
tempestivamente
alle richieste dei clienti entro e non oltre cinque
giorni dalle segnalazioni, organizzare attività promozionali sul punto vendita
nella forma di un Microsoft Day almeno ogni sei mesi, rispettare i percorsi
formativi Microsoft attraverso corsi online sia di tipo tecnico sia commerciale.
E ovviamente dovranno dimostrare un fortissimo impegno verso l'utilizzo e la
diffusione di software originale. Il cliente potenziale di
questo nuovo programma è costituito dalle aziende di piccole dimensioni con meno
di 100 dipendenti e che non dispongono al proprio interno di personale
qualificato in It. A loro Microsoft vuole rivolgersi con un canale appropriato,
geograficamente vicino all'impresa, certificato e validato e con kit di prodotto
appositamente pensati per rispondere ai loro bisogni.


I prodotti in questione partono dal mondo desktop con Office. Per il mondo
server comprendono Windows Small Business Server 2003 la versione di Windows
Server 2003 dedicata alla piccola e media impresa che offre in un'unica
soluzione servizi
come la gestione a Internet, la sicurezza, i servizi
di posta elettronica, il supporto wireless, la condivisione di file e printing,
l'accesso remoto, il back up, gli applicativi per la collaboration e la
configurazione automatica dei client di rete. Per le imprese meno piccole o con
esigenze più complesse c'è poi Microsoft Business Solution Crm, la
soluzione che porta i vantaggi e le opportunità del customer
relationship management anche nelle aziende di piccole e medie dimensioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here