Per l’ambiente domestico, Compaq punta sulla tecnologia 802.11b

In arrivo una nuova gamma di prodotti indirizzata alla creazione di piccole reti. Possibile la realizzazione sia di Lan wireless sia cablate, che sfruttano il doppino telefonico

La tecnologia 802.11 segna un altro punto a suo favore. Questa volta a
preferirla è stata Compaq che l'ha adottata quale sistema su cui basare la
propria nuova offerta di prodotti di rete per la casa. Disponibile per il
momento solo negli stati Uniti, la suite iPaq viene proposta sia in tipologia
wireless sia Ethernet sia, ancora, atta a sfruttare il doppino
telefonico come mezzo di collegamento.


Il prodotto più rappresentativo è il gateway bradband wireless iPaq
Connection Point Cp-2W. Di tipo cable e Dsl, questo dispositivo include uno
switch 10/100 Fast Ethernet a 4 porte e una rete 802.11b wireless. Venduto a 299
dollari, offre inoltre un firewall, il criptaggio wireless e la possibilità di
dar vita a una rete privata virtuale.


Compaq propone anche le
schede da installare sul portatile o sul desktop per potersi avvalere del Cp-2W.
Si tratta dell'adattatore iPaq Wireless, venduto in versione Usb e Pc Card
(costo, rispettivamente, 140 e 130 dollari) e con portata di 100 metri.
A chi desidera sfruttare la linea
telefonica casalinga al fine di installare una piccola Lan, Compaq suggerisce
l'acquisto dell'adattatore iPaq Phoneline Networking Usb. Al prezzo di 30
dollari consente di raggiungere un transfer rate di 10 mbps.


Se si ha la necessità di creare una rete veloce, per 60 dollari si può
acquistare uno switch Fast Ethernet a 5 porte di tipo auto sensing; la dotazione
può essere completata da una pc card Fast Ethernet (50 dollari), da un
adattatore Fast Ethernet Usb o da una scheda Fast Ethernet Pci (25 dollari).


Sul sito americano di Compaq si può trovare un breve questionario che aiuta
nella scelta del kit più adatto a soddisfare le specifiche
esigenze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here