Per Fujitsu Personal Systems il primo pen-based Windows Ce

Fujitsu Personal Systems he deciso di debuttare nel campo dei dispositivi pen-based a base Windows Ce. Il primo modello della nuova gamma si chiama PenCentra 130, è dotato di processore Nec a 131 MHz (potenza simile al Pentium 100), 16 Mb di Ram …

Fujitsu Personal Systems he deciso di debuttare nel campo dei dispositivi
pen-based a base Windows Ce. Il primo modello della nuova gamma si chiama
PenCentra 130, è dotato di processore Nec a 131 MHz (potenza simile al
Pentium 100), 16 Mb di Ram e acceleratore video a 16 bit con 1 Mb di
memoria video. Il costruttore due tipi diversi di schermo tattile Vga a 8
pollici, uno per uso interno e l'altro misto. All'esterno, si usa la luce
d'ambiente per accentuare i contrasti oltre a disporre di una
retro-illuminazione.
Il PenCentra pesa 900 grammi e dispone di un box rafforzato in caucciù, ch
e
può reggere, a detta del costruttore, una caduta anche da 1,20 metri. La
macchina ha in dotazione una porta Usb, un'interfaccia a infrarossi, due
slot per Pc-Card e un modem a 56 Kbps. Fujitsu Personal Systems ha previsto
anche un connettore per una futura docking station. La memorizzazione dei
dati è assicurata da 24 Mb di Rom per i software installati e 8 Mb di
memoria flash (espandibili a 16).
Il pen-based verrà rilasciato con gli applicativi Windows Ce standard
(WordPocket, ExcelPocket e così via), i software per la gestione della
penna e di riconoscimento della scrittura manuale, oltre a un kit di
sviluppo e alla gestione delle architetture di tipo thin client. La
commercializzazione del PenCentra 130 è prevista a partire da settembre e
il prezzo si dovrebbe collocare nell'ordine dei 3 milioni di lire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here