Pc per tutti a prezzi Consip

Più che un’idea quella del ministro Stanca pare una minaccia nei confronti dei produttori e dei rivenditori di computer

26 agosto 2003 Stanca punta a ritagliarsi una fetta degli investimenti con un provvedimento che favorisca l'acquisto di pc. In pratica, ha spiegato Stanca, si cercherà di permettere alle aziende di trasferire ai dipendenti le condizioni di acquisto ottenute dai loro fornitori, senza considerarli benefit. In questo modo anche gli insegnanti potranno ottenere il trattamento riservato dalla Consip alle scuole nel rifornimento di pc con l'aggiunta di un pacchetto di software didattico. Queste due misure secondo il ministro non comporteranno grandi costi per lo Stato e dovrebbero contribuire a migliorare la cultura informatica. L'iniziativa sembra sia già stata applicata con successo in altri Paesi anche se probabilmente non riscuoterà il plauso delle aziende It. Già in molti si lamentano delle condizioni capestro praticate dalla Consip che in questo modo si allargherebbero anche al settore consumer.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome